EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Passamai, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Passamai
Corona nobiliare Passamai Nel nobiliario sardo, opera che raccoglie gran parte delle famiglie nobili di sardegna, ivi compresi gli stemmari appartenute a quelle famiglie che risiedevano in quelle città. La famiglia è compresa trà le nobili di detta terra, come risulta dai tratti genealogici conservati presso le biblioteche raccolte nel nobiliario. Numerose famiglie che risiedevano in sardegna ne' secoli trascorsi, provenivano dalla spagna o dalle terre di toscana e liguria, che al seguito di personaggi che in quei luoghi dominavano, posarono poscia la loro dimora. Famiglia sassarese le cui notizie risalgono al secolo XVI. Nel 1622 Giacomo divenne arcivescovo di Sassari e nel 1623 ottenne il riconoscimento della nobiltà per i suoi fratelli Diego ed Andrea. Della famiglia non si hanno più notizie dal secolo XVII.
Compra un documento araldico su Passamai

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Passamai

Blasone della famiglia

Inquartato: nel primo e quarto d'oro alla aquila coronata di nero; nel secondo e nel terzo d'azzurro al mezzo drago d'oro uscente da un monte di tre cime dello stesso, movente dalla punta; capo di azzurro a tre gigli ra i quattro pendenti di un lambello di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook