EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Passitto, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Passitto
Corona nobiliare Passitto La famiglia è originaria di Ravello, al cui patriziato venne iscritta il 7 agosto 1580 nella persona di Orazio. Venne riconosciuta nella sua antica nobiltà in occasione delle prove fatte da Federico per l'ammissione nelle RR. Guardie del Corpo. Il P. Luigi Vincenzo (nato 1776, deceduto 1822) fu delegato generale apostolico dell'ordine dei predicatori professore di teologia nella Regia Università di Napoli ed autore delle Istituzioni Teologiche, La liturgia domenicana, gli Atti di S. Massimo Cumano ed altre opere pregevoli. Con Decreto Ministeriale 30 agosto 1900 la famiglia fu riconosciuta nel titolo di nobile, e posteriormente, con altro Decreto Ministeriale 30 agosto 1901, in quello di patrizio di Ravello. E' rappresentata da Michele, di Giulio, di Raffaele.
Compra un documento araldico su Passitto

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Passitto

Blasone della famiglia

D'argento mantellato d'azzurro, con tre aquilotti decapitati, dell'uno all'altro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook