EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pataldo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Cavalieri
Traccia araldica della famiglia: Pataldo
Corona nobiliare Pataldo Famiglia trevigiana, di chiara ed antica nobiltà, detta Cataldo, De' Cataldo o Di Cataldo, passata in Messina, primieramente al XV secolo e, successivamente, propagatas in diverse regioni d'Italia. Sempre, tal casato, si illustrò per i virtuosi personaggi, a cui diede in natali, tra i quali, ricordiamo: Matteo, giurato di Mazzara nel 1419-20; Giovanni, senatore di Catania nel 1492-93 e nel 1500-501; Giuseppe, giudice straticoziale di Messina nel 1576-77; Gioacchino, da Messina, il quale, con privilegio dato il 30 settembre 1518 esecutoriato il 14 gennaio 1519, ottenne il titolo di regio cavaliere; Antonio, dottore in "utroque jure", vivente in Messina, nel 1524; D. Carlo, dottore in Teologia, Canonico e Pronotario Apostolico, vivente in Messina, nel 1562. La famiglia venne accolta nell'ordine di Malta, come quarto di altra famiglia, nel 1575, in persona di Giacomo le Calze-Cataldo-Stagno-Faraci. La famiglia alzò per arma. D'azzurro, al leone d'oro accompagnato da due stelle dello stesso.... Continua

Alias. D'azzurro al leone d'oro accostato da tre stelle di sei raggi del medesimo, due in capo ed una nel canton destro in punta. La presenza del motto, inoltre, nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma una ancor più avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Motto della famiglia: Ad verticem.


Compra un documento araldico su Pataldo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pataldo

Blasone della famiglia

D'azzurro al leone d'oro accostato da tre stelle di sei raggi del medesimo, due in capo ed una nel canton destro in punta. 11347
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook