EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pollono, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Traccia araldica della famiglia: Pollono
Corona nobiliare Pollono Provano genealogicamente la loro discendenza da Agostino padre di Giovanni riportato nelle "Tavole Genealogiche delle Famiglie Nobili Alessandrine e Monferrine" di F. Guasco alla genealogia della Famiglia dei Conti F. di Alessandria. Sono note le antichissime origini della Casata. Un ramo cospicuo di questa stirpe originaria di Castelleone in provincia di Cremona, si stanziò a Milano ed a Crema e fu ascritta alla nobiltà di queste città fin dal 1519. Ma ancor più ragguardevole è la diramazione di Alessandria decorata del titolo di Conte di Spinetta e di Marengo. Risulta infatti che la linea di Francesco, vivente nel 1500, giunge al predetto Agostino con Benedetto, Francesco, Benedetto, Consigliere di Solero nel 1618, che sposò Laura Maciliani nel 1574 dalla quale ebbe il figlio Agostino vivente negli anni 1612-1649. Agostino sposò Paola Dal Pozzo ed ebbe i figli Giovanni Battista e Perpetuo. Perpetuo dottore fisico sposò Angela Margherita Cancellieri che gli... Continuaprocreò i figli Giacomo Francesco Capitano di Fanteria e Carlo Agostino. Giovanni sposò Elisabetta Bolda dalla quale ebbe Giuseppe Francesco Antonio nato a Crema l'11-8-1738. Da questo attraverso Angelo Maria, Giovanni Battista Francesco, Angelo ed Ernesto nato a Soresina il 13.8.1888, dec. il 14.12.1965 coniugato con Luigia Lanzoni si giunge agli attuali rappresentanti.
Compra un documento araldico su Pollono

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pollono

Blasone della famiglia

Troncato: nel primo d'argento al leone passante al naturale, linguato di rosso, coronato d'oro, e sorrmontato da una corona dello stesso; nel secondo di oro a tre sbarre di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook