Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pompeo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Baroni
Variazioni cognome: de Pompeo
Traccia araldica della famiglia: Pompeo
Variazioni cognome: de Pompeo
Corona nobiliare Pompeo
Antica ed assai nobile famiglia di Siracusa, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. D’altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Antonio, che tenne la carica di giurato in detta città negli anni 1437, 1440, 1443 e fu barone di metà di Caddeddi e Bufalefi; feudo confermato a 12 luglio 1453 al figlio di lui Giovan Nicolò, che fu giurato in Siracusa negli anni 1473, 1483, 1486; Pietro, che, per la moglie Almisenda Moresco, possedette il feudo di San Giacomo di Belmineo nel 1516; Alessandro, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Siracusa, nel 1522; P. Anselmo, dell'Ordine dei Predicatori, fiorente nel 1567; Luigi, giurato... Continua
in Siracusa, nel tardo XVI secolo; Pietro Maria, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Siracusa, nel 1602; Agostino, proprietario terriero, fiorente in Siracusa, nel 1616; Celestino, capitano d'armi, fiorente in Siracusa, nel 1628; D. Giacomo, protonotario apostolico in Spagna, fiorente nel 1647; Niccolò, giurista, fiorente in Palermo, nel 1659; Filippo, alfiere del Regio Esercito, fiorente nel 1702. Non ci è pervenuta notizia certa della descrizione dello stemma originale della famiglia. Tuttavia, sulla base di congetture e ricostruzioni araldiche, riteniamo che esso dovesse essere: "Di rosso, al palo d'oro accostato da sei bisanti del medesimo". D'altronde proprio dall'analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. Il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; l'oro, il più nobile dei metalli, è simbolo di ricchezza, comando, potenza; il bisante è un termine utilizzato in araldica per indicare un tondino di metallo, il cui nome deriva da una moneta d'oro coniata a Bisanzio e introdotta in Europa, si dice, dopo che i crociati presero Costantinopoli, pertanto nelle armi il bisante simboleggia ricchezza e talvolta indica la funzione di Tesoriere o Maggiordomo. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Pompeo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pompeo
Variazioni cognome: de Pompeo

Stemma  della famiglia Pompeo

1 Blasone della famiglia Pompeo

Di rosso, al palo d'oro accostato da sei bisanti del medesimo.

Fonte Bibliografica: "Teatro Genologico delle Famiglie Nobili Titolate Feudatarie ed Antiche Nobili del fidelissimo Regno di Sicilia viventi ed estinte" Libro III, del S.Don Fialdelfio Mugnos, Palermo 1647. Il blasone di questa famiglia risulta ignoto o perso, è stato riscritto sulla base di congetture e ricostruzioni araldiche.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook