EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Posati, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Posati
Corona nobiliare Posati Vecchia famiglia senese, il cui cognome era in origine Cosatti, e che fu ascritta alla Nobiltà di Siena per deliberazione di quella Balia del 22 gennaio 1612, approvata dal Granduca il 31 dicembre dello stesso anno. Fece parte della Signoria nel 1642 e nel 1647. Giovan Battista di Piero risedette in Concistoro nel 1650 e Pietro suo figlio fu innalzato al grado supremo di capitano del popolo nel 1699; la stessa carica fu occupata dal 1717 da Giuseppe e nel 1721 da Bartolomeo, figli di Piero predetto. Antonio di Giuseppe ottenne per giustizia l'abito di S. Stefano il 22 aprile 1738. Furono iscritti nei libri d'oro della Nobiltà di Siena, in osservanza alla legge sulla nobiltà del 1750, con decreto 4 marzo 1754. Ernesto, di Cesare, di Ferdinando. Figlio: Mario. Figlia di Mario: Anna Maria.
Compra un documento araldico su Posati

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Posati

Blasone della famiglia

D'oro alla fascia di nero accompagnata in capo e in punta da due lupi passanti, dello stesso, collarinati di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook