1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Traccia araldica Pradotti

Cognome: Pradotti

Dossier: 857039
Tipo:Traccia araldica
Una Traccia araldica è un dossier fatto da un programma utile quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti; una Anteprima araldica è un dossier che è stato controllato.

Se acquistate un documento araldico verrà eseguita una nuova accurata ricerca araldica da un araldista esperto.

Lingua del testo: Italiano
Titoli: Nobili
Nobili in:Italia
Il paese o regione del dossier sono riferiti prevalentemente ai luoghi dove la famiglia è stata ascritta alla nobiltà e possono essere diversi da quelli di residenza.

Traccia araldica :
Pradotti


Compra un Documento Araldico con il Tuo Stemma

Italiano
Corona nobiliare PradottiFamiglia di origine spagnola che era detta prima Mexia o Mesia. Nel "Nobiliario della Spagna", è detta la Mexia una delle più nobili famiglie del Regno di Galizia. La nobile famiglia Pradotti si estinse nella Messia che ne aggiunse il cognome ed inquartò le armi. Un ramo della famiglia Serra, patrizia napoletana del Seggio di Porto, Principi di Carovigno, si estinse in Giovan Battista senza eredi. Ricevuta nel Sovrano Militare Ordine di Malta, in priorato nel 1789 in persona del Cavaliere Rodrigo, avendone fatta "la Pruova" da Don Ernando, primo stipite del 1585. La famiglia venne ascritta al Registro dei Cavalieri di Malta, di giustizia nel 1801 con Giovanni Battista, e successivamente il 22 agosto 1853. A Giovanni Battista, con Regio Decreto 7 aprile 1856 venne riconosciuto il titolo di Principe di Carovigno. E'iscritto nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1933, col titolo di Principe di Carovigno (maschio primogenito) e trattamento ...
Per approfondire

Blasone Pradotti

Stemma della famiglia Pradotti

Stemma della famiglia
Lingua del testo: Italiano

Inquartato: nel primo e quarto d'oro a tre fascie di azzurro; nel secondo e terzo di verde al leone al naturale.

Compra un Documento Araldico con il Tuo Stemma

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.



Cittadinanza Italiana

Genealogia per ottenere la cittadinanza Italiana

Note legali

  1. Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported; in parole semplici potete copiare, linkare e pubblicare qualsiasi pagina o immagine con l'unica avvertenza di indicare la fonte: heraldrysinstitute.com.

  2. Per richieste di correzioni, aggiunte o pubblicazioni di informazioni araldiche scriveteci una mail con il testo e la fonte bibliografica o storica.

  3. I contenuti di questa pagina hanno scopo unicamente didattico, sono un punto di partenza per le ricerche araldiche, possono contenere errori e/o imprecisioni, non costituiscono attribuzione di titolo nobiliare, non costituiscono attribuzione di rapporti parentali tra cognomi omonimi, gli stemmi esposti o menzionati sono stati abbinati ad un cognome o variante. Questa non è una ricerca genealogica. Con il tasto "Acquista" si può comprare una ricerca araldica professionale che verrà eseguita da un ricercatore sul cognome che confermerete nel modulo successivo.

  4. Una Traccia araldica è un dossier fatto da un programma utile quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti; una Anteprima araldica è un dossier che è stato controllato.

    Se acquistate un documento araldico verrà eseguita una nuova accurata ricerca araldica da un araldista esperto.

  5. Le variazioni dei cognomi sono frequenti e derivano prevelentmente da atti involontari quali errori di traduzioni o inflessioni dialettali oppure da atti volontari quali tentativi di sfuggire a persecuzioni o acquisizione di titoli e proprietà di altre famiglie