1. Origine del cognomePrette, provenienza: Italia

    Titolo: Marchesi
    Traccia araldica della famiglia:Prette
    Corona nobiliare Prette
    Famiglia assai antica e nobile propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. La tradizione vuole che sia originaria dal Bolognese e precisamente da Castel Guelfo. Sua Santità Benedetto XV, con Breve del 12 aprile 1920, concesse a Luigi Antonio il titolo di Marchese, trasmissibile per ordine di primogenitura maschile, titolo già autorizzato in Italia con R. D. 25 giugno 1926 e RR. LL. PP. 13 gennaio 1927. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano nel 1936. Raccogliendo manoscritti di contenuto araldico e nobiliare-genealogico, tra le biblioteche ed in moltissimi archivi pubblici e privati. Le testimonianze e i documenti raccolti per la formazione dell'opera in questione sono state trasmesse dalla famiglia stessa. Così come risulta dalla Rivista Araldica edita dal Collegio Araldico di Roma.

    Compra un documento araldico su Prette

    Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

    Stemma della famiglia:Prette

    Stemma  della famiglia Prette

    Blasone della famiglia

    D'azzurro a due leoni affrontati sostenenti il sole raggiante, e accompagnati in capo d una mitria coi relativi nastri, accostati da due stelle di sei raggi, il tutto di oro.
    Prete o del Prete originari del Molise investiti del titolo Marchionale. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol. V.
    Compra una riproduzione dello Stemma

    Heraldrys Institute of Rome on Facebook

    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome