1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Radicione, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Radicione
Corona nobiliare Radicione Nel XIII secolo era tra le famiglie cospicue di Bologna, annoverata però tra le popolane di parte lambertazza. I Radici presero parte alla crociata del 1217, e nella mischia che si accese nel 1260 fra varie famiglie si azzuffarono con i Prendiparte. L'anno appresso fu condannato a morte Erminio Radici, e ne furono confiscati i beni perchè, nonstante la pace giurata, ferì mortalmente Azzolino Prendiparte. Questa famiglia à dato alla patria sette anziani e molti cavalieri gaudenti e canonoici del Duomo, à posseduto due torri in Bologna e se ne perdono le tracce sul finire del XIV secolo. Altro ramo. Famiglia nobile, originaria di Bologna, dovette emigrare dalla madre patria per aver aderito alla parte guelfa, sostenuta dai Geremei, e si trapiantò in Ravenna nel 1270. Giacomo fu vicario di Ostasio da Polenta, signore di Ravenmna, nel 1433; Ostasio conseguì dall'Imperat. Federico III, nel 1468, i titoli di conte e... Continua

cavaliere del S.R.I.; Lodovico senatore in patria nel 1536. Estinta nel XVIII secolo nella persona di Pompeo, letterato e cultore esimio della storia patria.


Compra un documento araldico su Radicione

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Radicione

Stemma  della famiglia Radicione

Blasone della famiglia

Di rosso, alla torre di due palchi al naturale, fondata nel terreno dello stesso e sostenuta da due leoni d'argento, affrontati.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook