Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Ramadori, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Ramadori
Corona nobiliare Ramadori Li Ramadori detti anche dè Amadori o dè Barbadori tennero in Roma ragione insieme con li Barbarini, de' quali erano parenti. Francesco Ramadori oggi vive, gentiluomo di molte parti, fu maestro di camera di donna Costanza Barberina. Felice suo fratello colli affitti camerali in particolare coll'appalto della neve si fece ricco; pose casa assai nobile nel Corso vicino all'Arco detto di Portogallo. Fu Conservatore del 1624. Ebbe per moglie Virginia Rinaldi, dalla quale non ebbe figliuoli, onde, morendo istituì erede Francesco suo fratello, di maggior tempo di lui e chierico, al quale sostituì gli Ramadori di Fiorenza i quali... Continua

cercarono di godere questa richezza che giornalmente viene da Francesco accresciuta. Hanno la sepoltura in San Giovanni de' Fiorentini. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria della Toscana.


Compra un documento araldico su Ramadori

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Ramadori

Blasone della famiglia

D'oro alla fascia di rosso accompagnato da tre cuori d'azzurro, due in capo e uno in punta.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook