EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Ramuccini, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Traccia araldica della famiglia: Ramuccini
Corona nobiliare Ramuccini
La famiglia è originaria da Roma. Sua Maestà il Re Carlo Alberto, volendo adeguatamente premiare il valoroso pittore Vincenzo gli conferì il titolo ereditario di barone. Vincenzo, nato in Roma nel 1773 o 75, vi morì il 1844. Fu pittore, ritrattista di eccezionale valore. Fu ispettore generale dei Musei Pontifici dell'Officina del mosaico, nonché dell'Accademia napoletana. Lavori pregevolissimi di lui sono al Palazzo Reale di Napoli ed a quello di Capodimonte. La morte di Giulio Cesare e di Virginia, un S. Tomaso è in Vaticano; altri lavori sono nella chiesa di S. Paolo a Napoli, a S. Giovanni di Piacenza, alla Metropolitana di Ravenna eppoi a Cesena, Catania, Madrid, Praga ecc. Una pregevole collezione di cartoni e quadri si trovano nel castello di Cantalupo.

Compra un documento araldico su Ramuccini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Ramuccini

Blasone della famiglia

D'azzurro, a tre caprioli d'oro
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook