1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Traccia araldica Reina

Cognome: Reina

Dossier: 3277
Tipo:Dossier Araldici
  • Se acquistate un documento araldico verrà eseguito un nuovo approfondimento accurato della ricerca araldica da un araldista esperto.
  • Lo stemma verrà comunque controllato e, se non lo fosse, disegnato rispettando scrupolosamente le regole araldiche dai nostri esperti.
Lingua del testo: Italiano
Titoli: Conti - Nobili
Nobili in:Italia (Ducato di Milano - Regno di Sicilia)
Il paese o regione del dossier sono riferiti prevalentemente ai luoghi dove la famiglia è stata ascritta alla nobiltà e possono essere diversi da quelli di residenza.
Variazioni Cognome: de Regni,de' Regni
Le variazioni dei cognomi sono frequenti e derivano prevalentmente da atti involontari quali errori di traduzioni o inflessioni dialettali oppure da atti volontari quali tentativi di sfuggire a persecuzioni o acquisizione di titoli e proprietà di altre famiglie


Dossier Araldici :
Reina
Variazioni Cognome: de Regni,de' Regni


Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Corona nobiliare ReinaFamiglia di origine milanese, chiamata anticamente de' Regni. Fu ascritta nel catalogo degli Ordini nel 1277 e ottenne dall'imperatore Carlo IV il titolo e la dignità di conte palatino con Diploma dato a Rottemburgo il 9 agosto 1358. Nel 1388 un Guglielmo fu decurione della Parrocchia di S. Pietro alla Vigna di Milano; un Gavazzo nel 1404 era capitano di Porta Vercellina e aiutò con falso ordine ducale i fuorusciti guelfi a rientrare in città; un Francesco nel 1412 fu bandito da Filippo Maria Visconti per sospetto di complicità nell'uccisione del duca precedente; un Giovanni Azzo nel 1499 fu dottore collegiato; Lancellotto nel 1518 fu tra i primi decurioni istituiti a Milano dal Governo francese; Azzone nel 1519 fu vicario di Provvisione; Gottardo fu prima vicario di Provvisione nel 1563 e poi eletto senatore e Magnifico Rettore dell'Università di Pavia; Antonio nel 1618 fu insignito dal re di Spagna dell'Ordine ...

Compra un Documento Araldico con il Tuo StemmaCompra un Documento Araldico con il Tuo Stemma


Blasone Reina
Variazioni Cognome: de Regni,de' Regni

Stemma della famiglia Reina

1. Stemma della famiglia: Reina
Lingua del testo: Italiano

Troncato: nel primo d'azzurro all'aquila al naturale, coronata, armata, linguata e membrata d'oro; nel secondo di rosso alla terza in fascia d'argento, a spina di pesce. Lo scudo sarà pei maschi sormontato da elmo e corona da conte e ornamento di cercine e svolazzi d'argento, d'azzurro e di rosso e per le femmine, omessi tutti gli altri ornamenti, sormontato dalla sola corona di conte e posto fra due rami di palma al naturale, divergenze e decussate sotto la punta dello scudo (D. M. 26 agosto 1898 a Francesco Camillo Luigi, di Alessandro Reina, nato a Como 30 ottobre 1827).

Blasone della famiglia Reina da Como, fonte bibliografica del blasone: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. V.

Scarica stemmaScarica stemma

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Reina

2. Stemma della famiglia: Reina
Lingua del testo: Italiano

Fasciato increspato di rosso e di argento di 8 pezzi, col capo d'oro all'aquila di nero.

Blasone (alias) della famiglia Reina da Como, fonte bibliografica del blasone: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. V.

Richiedi anteprimaRichiedi anteprima

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Reina

3. Stemma della famiglia: Reina
Lingua del testo: Italiano

Fasciato increspato di argento e di rosso di 10 pezzi.

Blasone (alias) della famiglia Reina da Como, fonte bibliografica del blasone: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. V.

Richiedi anteprimaRichiedi anteprima

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Reina

4. Stemma della famiglia: Reina
Lingua del testo: Italiano

D'argento, al serpente ondeggiante di nero in Palo.

Blasone (alias) della famiglia Reina da Como, fonte bibliografica del blasone: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. V.

Richiedi anteprimaRichiedi anteprima

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Reina

5. Stemma della famiglia: Reina
Lingua del testo: Italiano

Di rosso, al braccio di carnagione tenente uno scettro, sormontato da una corona, il tutto d’oro.

Blasone della famiglia Reina in Sicilia. Fonte bibliografica: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912) custodito presso la biblioteca centrale della regione Sicilia. Note: Un Alfonso-Mariano di Benedetto, di Mariano nato in Militello (Catania) il 22 ottobre 1339 ottenne, con decreto ministeriale del 24 maggio 1898, riconoscimento del titolo di barone di Aere (Aira) del Conte.

Richiedi anteprimaRichiedi anteprima

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Esempi di documenti araldici
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al CatalogoVai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.



Note legali

  1. Le Traccia araldica sono dei dossier fatti da un programma A.I. utili quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti e confermano che ci sono delle informazioni su cui lavorare ed è possibile ordinare un documento araldico.
  2. Le variazioni dei cognomi sono frequenti e derivano prevalentmente da atti involontari quali errori di traduzioni o inflessioni dialettali oppure da atti volontari quali tentativi di sfuggire a persecuzioni o acquisizione di titoli e proprietà di altre famiglie
     
  3. Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.