1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Traccia araldica Rizzo

Cognome: Rizzo

Dossier: 17461
Tipo:Anteprima araldica
Una Traccia araldica è un dossier fatto da un programma utile quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti; una Anteprima araldica è un dossier che è stato controllato.

Se acquistate un documento araldico verrà eseguita una nuova accurata ricerca araldica da un araldista esperto.

Lingua del testo: Italiano
Titoli: Cavalieri - Nobili - Baroni - Conti - Marchesi
Nobili in:Italia
Il paese o regione del dossier sono riferiti prevalentemente ai luoghi dove la famiglia è stata ascritta alla nobiltà e possono essere diversi da quelli di residenza.
Variazioni Cognome: de Ritiis,Ricci,Riccio,Riccioli,Ritis,Rizzi
Le variazioni dei cognomi sono frequenti e derivano prevalentmente da atti involontari quali errori di traduzioni o inflessioni dialettali oppure da atti volontari quali tentativi di sfuggire a persecuzioni o acquisizione di titoli e proprietà di altre famiglie

Anteprima araldica :
Rizzo
Variazioni Cognome: de Ritiis,Ricci,Riccio,Riccioli,Ritis,Rizzi


Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Corona nobiliare RizzoAntica ed illustre famiglia detta Rizzo o, più anticamente, Riccio, di chiara ed avita nobiltà, che si vuole originaria di Napoli, passata in Sicilia alla fine del XIII secolo al seguito di Federico II d'Aragona (detto anche III) e, nel corso dei secoli, propagata in diverse regioni continentali. Un Giovanni Rizzo fu castellano del R. Palazzo di Messina, barone di metà di Cosimo o Fontanafredda e forse egli stesso fu capitano di giustizia in Trapani nel 1435-36 e senatore della città nel 1439-40; un notar Michele fu capitano di giustizia in Calatafimi nel 1403; un Emanuele fu cavaliere dell'ordine di Malta nel 1434; un Giovanni Antonio, come donatario di Belvico Urso, fu barone di Miri per investitura del 12 giugno 1458 e fu senatore di Messina negli anni 1464-65 1468-69; un Bernardino, figlio del precedente, fu senatore in detta città nel 1496-97; un Benedetto Isso fu senatore di Trapani nel ...

Compra un Documento Araldico con il Tuo StemmaCompra un Documento Araldico con il Tuo Stemma


Blasone Rizzo
Variazioni Cognome: de Ritiis,Ricci,Riccio,Riccioli,Ritis,Rizzi

Stemma della famiglia Rizzo

1. Stemma della famiglia: Rizzo
Lingua del testo: Italiano

Troncato nel primo d'argento, al riccio (porcospino) al naturale; nel secondo d'argento, a tre fasce di nero controinnestate. Corona di Barone.

Blasone della famiglia Rizzo o Riccio nobile in Sicilia fregiata dei titoli di conte di Piano, barone di San Gioacchino, barone e signori della Salina di Renda, signori della Gabella della Pescheria di Trapani, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. V p.568.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Riccio

2. Stemma della famiglia: Riccio
Lingua del testo: Italiano

Controvaiato d'oro e d'azzurro; al capo d'oro, carico di un'istrice (riccio) al naturale, il capo abbassato sotto un capo cucito d'oro, caricato da un aquila di nero, coronata, armata e membrata del campo.

Blasone della famiglia Rizzo, Riccio o Riccioli nobile in Sicilia, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. V p.568.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Rizzo

3. Stemma della famiglia: Rizzo
Lingua del testo: Italiano

D'azzurro, alla fascia d' oro, accompagnata da tre stelle dello stesso, 2 in capo, ed 1 in punta.

Blasone della famiglia Rizzo nobile in Giovinazzo (Puglia); fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Ricci

4. Stemma della famiglia: Ricci
Lingua del testo: Italiano

D'argento, a tre ricci di castagna, fogliati di due pezzi, di verde. Motto: MELIORA LATENT

Blasone della famiglia Ricci, Riccio, Rizzo o Rizzi nobile in Asti fregiata dei titoli di conti di San Paolo, Solbrito; consignori di Cellarengo e Menabò, Corveglia, Dusino, Ferrere, San Michele d'Asti, Serralunga, Solbrito, Stoerda; fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Ricci

5. Stemma della famiglia: Ricci
Lingua del testo: Italiano

D'argento, a tre ricci di castagna, fogliati di due pezzi, di verde, con il capo d'oro, carico di un'aquila di nero. Motto: MELIORA LATENT

Blasone della famiglia Ricci, Riccio, Rizzo o Rizzi nobile in San Paolo Solbrito fregiata dei titoli di conti di San Paolo, Solbrito; consignori di Cellarengo e Menabò, Corveglia, Dusino, Ferrere, San Michele d'Asti, Serralunga, Solbrito, Stoerda; fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Ricci

6. Stemma della famiglia: Ricci
Lingua del testo: Italiano

Inquartato in decusse, d'oro e d'azzurro; il punto superiore d'oro, al riccio di castagna fogliato, al naturale; i punti d'azzurro al leoncino, d'oro, quello di destra rivoltato.

Blasone della famiglia Ricci o Rizzo da Savona fregiata del titolo di marchesi di Corticelle; fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Rizzo, Rizzo de Ritiis

7. Stemma della famiglia: Rizzo, Rizzo de Ritiis
Lingua del testo: Italiano

Interzato in fascia, al I d’oro all’aquila di nero, nascente dalla partizione, con il volo abbassato, coronata del campo; al II d’oro al riccio (porcospino) di nero; al III d’oro a due fasce ondate d’azzurro. Ornamenti: svolazzi d’oro, di nero e d’azzurro. Motto: Meliora Latent.

Blasone della famiglia Rizzo o Rizzo de Ritiis nobile in Napoli, U.S.A., Francia , Milano e Genova, un ulteriore ramo si trasferì in Abruzzo e Molise, territori in cui il cognome assunse principalmente la grafia latineggiante di de Ritiis o Ritis. Fonti bibliografiche: "Storia e iconografia di famiglie nobili e nobilitate" di Vito Caterini, Pagani, Edizioni Nord Sud, 2011; "Libro d’Oro della Nobiltà Italiana" (volume X, edizione X, anni 1937/39).

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Rizzi

8. Stemma della famiglia: Rizzi
Lingua del testo: Italiano

Troncato; al I d’argento al riccio al naturale, al II d’argento a due fasce ondate d’azzurro

Blasone dello stemma antico della famiglia Rizzo o Ricci nobile in Napoli, un ulteriore ramo si trasferì in Abruzzo e Molise, territori in cui il cognome assunse principalmente la grafia latineggiante di de Ritiis o Ritis.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Rizzo

9. Stemma della famiglia: Rizzo
Lingua del testo: Italiano

D'argento, a quattro pali di rosso, ciascuno carico di un filetto di nero, con il capo del campo, cucito, carico di due porcospini, al naturale. Motto: FORTES FORTUNA ADIUVAT

Blasone della famiglia Rizzo nobile in Avigliana e Torino; fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

AcquistaAcquista
Stemma della famiglia Rizzo

10. Stemma della famiglia: Rizzo
Lingua del testo: Italiano

Troncato, al 1° d'oro, all'aquila coronata, di nero, al 2° d'argento, a tre ricci di castagna al naturale.

Blasone della famiglia Rizzo da Mondovì; fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

AcquistaAcquista

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Esempi di documenti araldici
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al CatalogoVai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.



Note legali

  1. Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported; in parole semplici potete copiare, linkare e pubblicare qualsiasi pagina o immagine con l'unica avvertenza di indicare la fonte: heraldrysinstitute.com.

  2. Per richieste di correzioni, aggiunte o pubblicazioni di informazioni araldiche scriveteci una mail con il testo e la fonte bibliografica o storica.

  3. I contenuti di questa pagina hanno scopo unicamente didattico, sono un punto di partenza per le ricerche araldiche, possono contenere errori e/o imprecisioni, non costituiscono attribuzione di titolo nobiliare, non costituiscono attribuzione di rapporti parentali tra cognomi omonimi, gli stemmi esposti o menzionati sono stati abbinati ad un cognome o variante. Questa non è una ricerca genealogica. Con il tasto "Acquista" si può comprare una ricerca araldica professionale che verrà eseguita da un ricercatore sul cognome che confermerete nel modulo successivo.

  4. Una Traccia araldica è un dossier fatto da un programma utile quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti; una Anteprima araldica è un dossier che è stato controllato.

    Se acquistate un documento araldico verrà eseguita una nuova accurata ricerca araldica da un araldista esperto.

  5. Le variazioni dei cognomi sono frequenti e derivano prevalentmente da atti involontari quali errori di traduzioni o inflessioni dialettali oppure da atti volontari quali tentativi di sfuggire a persecuzioni o acquisizione di titoli e proprietà di altre famiglie