1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Tarsis

Cognome: Tarsis

Dossier: 3732
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Conti
Nobili in: Italia


Anteprima araldica della famiglia :
Tarsis

Acquista

Corona nobiliare TarsisFamiglia oriunda da Brolo, discendente da Jacobus Traxus (fine secolo XV) membro del Consiglio di Reggenza di Lombardia nel 1814-15, passata poi a Novara, quindi a Milano. Il capitano Giacomo (n. Madrid; deced. Novara 1803), di Lorenzo Tarsis, che si era arricchito nella Spagna, ritornato in patria fondò una commenda mauriziana. Il 28 febb. 1777 fu infeudato di Castel D'Agogna e investito il 10 marzo col titolo comitale. Sposò (1777) Teresa Giacinta, del quartiermastro Giuseppe Donaudi, e da queste nozze ebbe Paola Angela Maria (n. Novara, 19 agosto 1780; deced. 1837) che successe nel titolo comitale. Quest'ultima sposò Carlo, di Paolo Tarsis, (n. Riviera d'Orta, 18 luglio 1768; deced. 1836) il quale venne creato conte il 6 giugno 1835 per parificarlo alla consorte ed anche per ricompensare i servizi resi dal fratello suo Giambattista Giacomo (n. Novara, 4 settembre 1755) che fu segretario di Stato agli Interni (1785), primo ufficiale ...
Continua

Blasone Tarsis

Stemma della famiglia Tarsis

1 Stemma della famiglia Tarsis

Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" .

Troncato semipartito: nel primo d'oro all'aquila al naturale coronata del campo; nel secondo di argento allo scaglione di rosso; nel terzo fasciato di rosso e d'argento.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook