1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Tocco

Cognome: Tocco

Dossier: 19202
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili - Patrizi - Cavalieri - Conti - Baroni - Duchi - Principi
Nobili in: Italia
Variazioni Cognome: Toccolini,De Tocco di Montemiletto,Di Tocco,Tocco Cantelmo Stuart,Tocco delle Onde,Tocco delle Bande

Anteprima araldica della famiglia :
Tocco
(Toccolini,De Tocco di Montemiletto,Di Tocco,Tocco Cantelmo Stuart,Tocco delle Onde,Tocco delle Bande)

Acquista

Corona nobiliare ToccoAntichissimo ed assai nobile casato longobardo, i cui suoi numerosi rami posero dimora e goderono nobiltà in Venezia, Napoli, Benevento, Capua, Tropea, Chieti e Nicotera, ottenendo anche il titolo di Granduca e l'Ordine spagnolo del Toson d'Oro ed estendendo la loro potestà alle isole ioniche di Zante e Cefalonia. In ogni modo, la presenza della famiglia Tocco nel beneventano è attestata già nell'XI secolo, ovvero al tempo dell'imperatore bizantino Alessio I Comneno. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe ricercata nella Signoria di Tocco, una delle loro tante proprietà. Il casato, inoltre, era diviso in due rami principali, ossia quello dei Tocco delle Onde e quello dei Tocco delle Bande, i quali godettero di grande nobiltà in Napoli, ove tutta la famiglia fu aggregata al Patriziato dei Seggi di Capuana e Nido. Essa fu insignita di numerosi titoli, tra i quali: Barone di Montesarchio, Conte di Cefalonia, ...
Continua

Blasone Tocco
(Toccolini,De Tocco di Montemiletto,Di Tocco,Tocco Cantelmo Stuart,Tocco delle Onde,Tocco delle Bande)

Stemma della famiglia Tocco

1 Stemma della famiglia Tocco

Tocco o Di Tocco o De Tocco di Montemiletto o Tocco delle Onde o Tocco delle Bande, o Tocco Cantelmo Stuart (Napoli, Tropea, Catanzaro, Messina) Titoli: duchi, marchesi, conte, principi di Montemiletto, di Acaia, e di Etolia, grandi di Spagna di prima classe e patrizi di Tropea. Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

D'argento a tre fasce d'azzurro. Motto.SI QUA FATA SINANT. Cimiero: il Pegaso alato.

Acquista
Stemma della famiglia Tocco

2 Stemma della famiglia Tocco

Tocco di Sicilia, titoli: barone di Imbrici; conte di Montesarchio; principe di Montemiletto. Fonte: "Blasone In Sicilia ossia Raccolta Araldica" V. Palizzolo Gravina, Palermo 1871-75, p. 363.

D'azzurro, con quattro fascie ondate d'argento. Corona di barone.

Acquista
Stemma della famiglia Tocco

3 Stemma della famiglia Tocco

Tocco di Sicilia. Fonte: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912).

D’argento a quattro fasce increspate d’azzurro. Cimiero: il Pegaso alato. Motto: SI QUA FATA SINANT.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook