1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Tomasini Degna

Cognome: Tomasini Degna

Dossier: 3768
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia - Austria (Veneto - Friuli Venezia Giulia)


Anteprima araldica della famiglia :
Tomasini Degna

Acquista

Corona nobiliare Tomasini DegnaFamiglia di Treviso il cui vero nome è Degna. Carlo V imperatore, nel 1555, elevò questa famiglia al rango di nobile del Sacro Romano Impero; fu aggregata alla nobiltà di Treviso nel 1782 e confermata nobile con Sovrana Risoluzione Austrica, 13 maggio 1823. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile (mf) in persona dell'ultimo riconosciuto, Angelo, di Antonio (1841). Molte famiglie che dimoravano in Venezia appartenevano alla nobiltà. Nel Libro d'Oro della nobiltà veneta e ne il Patriziato Veneto dopo la guerra di Candia e la Serrata del Maggior Consiglio del 1646, eventi questi che lasciarono fama immortale pel grande senno politico e virtù cittadine, troviamo illustre questa famiglia. Sulla scorta di antiche cronache esistenti nella Biblioteca Marciana, e nel R. Archivio di Stato finora inedite; e contrariamente a quanto pubblicò il Freschot nella sua Nobiltà Veneta, le opere sumenzionate sono imparziali riguardo ...
Continua

Blasone Tomasini Degna

Stemma della famiglia Tomasini Degna

1 Stemma della famiglia Tomasini Degna

D'argento a tre rose di rosso con un gallo al naturale in abisso.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook