1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Vagnoni (Italia) ContiVagnozzi (Italia) NobiliVagnucci (Italia) Nobili Vago (España - Flamenco) Señores - Caballeros - Familia NobleVagoni (Italia) Cavalieri Vagri (Italia) Nobili - CavalieriVaguemaestre (España - León) Señores - Caballeros - Familia NobleVahais (France - Piré) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursVahamonde (España - León) Señores - Caballeros - Familia NobleVahgon (España - León) Señores - Caballeros - Familia NobleVahia (Portugal - Espanha) Senhores - Família Nobre

Origine del cognome Vagnoni, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti
Traccia araldica della famiglia: Vagnoni
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Vagnoni
Antica e nobile famiglia originaria del Piemonte. Alcuni rappresentanti furono fregiati del titolo di Consignori di Truffarello, Conti di Borgomaggiore e dei Conti di Celle. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Faut endurer. Lo stemma della famiglia Vagnoni è: Bandato d'argento e ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Vagnoni

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Vagnoni

1 Blasone della famiglia Vagnoni

Vagnoni del Piemonte. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Bandato d'argento e di verde, la banda di mezzo fra quelle d'argento caricata nel verso della pezza di una croce patente di rosso con la traversa inferiore appuntata. Cimiero: Un cane mastino d'argento, rampante, collarinato d'oro, linguato di rosso.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook