Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Volo, provenienza: Italia - Spagna

Titolo: Nobili - Cavalieri
Traccia araldica della famiglia: Volo
Corona nobiliare Volo
Antica ed assai nobile famiglia originaria della Catalogna, la cui originaria scritturazione del cognome era Vòlo, propagatasi in Italia agli inizi del secolo decimo settimo, ove venne anagraficamente trascritta come Volo. In particolare la famiglia risulta essersi insediata nel Ducato di Milano e, a partire dal XVIII secolo, essersi propagata in diverse regioni del Regno di Sicilia. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Cav. Rodrigo, proprietario terriero, fiorente in Milano, nel 1612; Lodovico, proprietario terriero nel milanese, fiorente nel 1629; Cav. Leone Maria, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Milano, nel 1646; D. Luigi, protonotario apostolico in Spagna, fiorente nel 1671; Cav. Alessandro, capitano d'armi, fiorente in Milano, nel 1699;... Continua
P. Giulio, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente in Milano, nel 1717; Vittorio, giurista in Milano, fiorente nel 1732; Tommaso Nicola, giudice in Milano, fiorente nel 1747; Cav. Carlo Giacomo, capitano d'armi, fiorente in Milano, nel 1760; P. Anselmo, dell'Ordine dei Predicatori, fiorente in Milano, nel 1771. Da una analisi cromatica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'argento, simbolo della Luna, tra le virtù spirituali è simbolo di purezza, verginità, innocenza, umiltà, verità, giustizia, temperanza, equità mentre per le qualità mondane è simbolo di amicizia, clemenza, gentilezza, sincerità, concordia, allegrezza, vittoria, eloquenza; il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Volo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Volo

Stemma  della famiglia Volo

1 Blasone della famiglia Volo

D'argento, alle due fasce di rosso entro le quali sono poste sette losanghe del campo 3,3,1.

Blasone della famiglia Volo o Vòlo originaria della Catalogna. Fonte: El solar catalan, valenciano y balear - Tomo cuarto A. y A. Garcia Carraffa Libreria internacional.

Stemma  della famiglia Volo

2 Blasone della famiglia Volo

D'argento, alle due fasce di rosso entro le quali sono poste sette losanghe del campo 3,3,1.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook