Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zamparelli, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Marchesi
Traccia araldica della famiglia: Zamparelli
Corona nobiliare Zamparelli Nobile casato beneventano, di chiara ed avita virtù, propagatosi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Il primo Zamparelli, di cui si abbiano fonti storiche documentabili, è un certo Achille Bartolomeo (1680 - 1771), del qu. Domenico, notaio e giurista di grido, consigliere ed amico personale del re borbonico Carlo III,figlio di Filippo V di Spagna ed Elisabetta Farnese, fu l'iniziatore della dinastia Borbone a Napoli. Il detto Achille, nel 1738, comprò, con trasmissibilità primogeniale, il titolo di Barone di Pollena e Trocchia. Inoltre, tal casato, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Carlo, dottore in "utroque jure", vivente nel 1789; D. Salvatore, avvocato napoletano, scomparso già nel 1844; Gio. Andrea, consultore in Benevento, nell'anno 1852; Michelangelo, consultore in Benevento, nel 1852; Michele, consultore in Benevento, nel 1860; il Marchese Michelangelo, conosciuto per esser stato rapito in San Leucio, nel... Continua1863, da alcuni briganti. La presenza del motto, inoltre, nella bibliografia documentata del casato, ci conferma l'avita nobiltà, raggiunta dallo stesso. Motto della famiglia. Salutem ex inimicis. Per onor di completezza, infine, non possiamo non ricordare come la celebre "Tu scendi dalle stelle", sia nata proprio in casa Zamparelli. A Nola, infatti, risuonò per la prima volta tal Melodia Pastorale: era il Natale 1754. Sant'Alfonso de' Liguori, proveniente da Pagani di Nocera, dove predicava la Sacra Missione, era ospite della Famiglia Zamparelli di Nola, e nel salotto della casa era stato costruito un Artistico Presepe. Mentre S. Alfonso meditava presso la Grotta di Bambin Gesù, qualche sera prima di Natale, ebbe un'ispirazione e, di getto, scrisse sette strofette, che rivestite di note musicali, suonarono così armoniosi, che furono subito intonati e cantati, accompagnandosi con il clavicembalo. Il canto estasiò la famiglia, che quasi timoroso, si avvicinò in punta di piedi, ed uno di loro Michele, entrando nel salotto, pregò l'Autore che gli concedesse una copia del manoscritto.
Compra un documento araldico su Zamparelli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Zamparelli

Stemma  della famiglia Zamparelli

1 Blasone della famiglia Zamparelli

D'azzurro alla gru al naturale rivolta con la sua vigilanza, tenente nel becco un serpente di verde, il tutto su una campagna del medesimo sormontato da un listello, o pergamena, d'argento con il motto scritto con lettere maiuscole di nero.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook