1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Zendroni (Italia - Trentino) NobiliZene (Deutschland) Adelsfamilie - RitterZene (Italia) Conti - NobiliZenea (España) Señores - Familia NobleZeneca (Italia) Conti - NobiliZenegg (Deutschland) Adelsfamilie - RitterZeneggen (Deutschland) Adelsfamilie - RitterZener (Italia) Nobili Zener (Deutschland) Adelsfamilie - RitterZeneri (Italia) Nobili Zenero (Italia) Nobili

Origine del cognome Zendroni, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Zendroni
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Zendroni
Antica e nobile famiglia del Trentino con residenza nella città di Trento. L'Imperatore Carlo VI, con diploma 2 febbraio 1715, conferì la nobiltà ereditaria dell'Impero alla famiglia Zendroni. Che i membri della famiglia siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia. Lo stemma della famiglia Zendroni si blasona così: Inquartato; nel primo e quarto d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso; nel secondo d'azzurro, al leone d'oro, tenente colle branche anteriori una bandiera bianca; nel terzo d'azzurro, ad un cuore d'oro, sormontato da tre stelle dello stesso. ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Zendroni

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Zendroni

1 Blasone della famiglia Zendroni

Blasone della famiglia Zendroni dal Trentino. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Inquartato; nel primo e quarto d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso; nel secondo d'azzurro, al leone d'oro, tenente colle branche anteriori una bandiera bianca; nel terzo d'azzurro, ad un cuore d'oro, sormontato da tre stelle dello stesso.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook