1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Zuasco

Cognome: Zuasco

Dossier: 878336
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Conti - Marchesi
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Zuasco

Acquista

Corona nobiliare ZuascoFamiglia illustre e di nobiltà antichissima, sulle origini della quale, come su quasi tutte le grandi casate, si fantasticò, per il passato e solo in questi ultimi tempi, essendosi approfonditi gli studi in proposito per merito della Società Storica Subalpina, la quale, unica prima d'ora, addivenne alla consultazione di documenti anteriori al 1300, rimasti finora inesplorati, si potè dire una parola relativamente più sicura, nonostante i tempi assai lontani, perchè affermata in base a documenti trovati da membri della predetta Società specializzatisi nella materia, cioè del Gabotto, fondatore della Società stessa del Baudi di Vesme, dal Bollea e da un membro della famiglia stessa, consocio ai sullodati e autore di opere storico-araldico marchese di Bisio, che l'inserì nella Storia del Guasco da lui compilata (vedi Francesco Guasco: "Tavole Genealogiche di Famigli nobili Alessandrine e Monferrine dal secolo IX al XX". Vol. I, "Famiglia Guasco, di Alessandria" - Casale 1924). In ...
Continua

Blasone Zuasco

Stemma della famiglia Zuasco

Stemma della famiglia

D'azzurro alla mareggiata sormontata da una mezzaluna crescente d'argento, alle tre stelle di sei raggi d'oro male ordinate nel punto del capo.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Ogni cognome ha una storia che merita di esser raccontata
Rendi immortale quella della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook