1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Scalesi - Scalisi - Scalise - (Italia) Nobili - Baroni
Scalise (Italia) Nobili Scalise (Italia - Sicilia) Nobili - BaroniScalisisanzo (Italia) NobiliScalla (Italia) Conti - NobiliScalle (Deutschland) Adelsfamilie - RitterScalogini (Italia) Nobili Scalon (Italia) PatriziScaloria (Italia) Nobili Scals (España - Navarra) Señores - Caballeros - Familia NobleScaltenighi (Italia) Nobili Scaltrielli (Italia) Nobili

Origine del cognome Scalise, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Baroni
Traccia araldica della famiglia: Scalise
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Scalise
Antica ed assai nobile famiglia siciliana, detta Scalese, Scalise o Scalisi, con residenza in Messina, ove godette nobiltà sin dal XIII secolo, possedendo il feudo Condrò, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Le prime notizie storiche, relative alla famiglia in questione, si hanno già nel 1367, trovandosi un Pietro, senatore messinese nel detto anno, il quale, da re Federico il Semplice, di poter costruire due chianche (= botteghe da macellaio), sempre in Messina. Ma, d'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che resero illustre il suo nome, nei pubblici impieghi e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Alberto, che fu senatore in Messina, negli anni 1437-38 e 1465-66; Federico, Milite, vivente in Messina, nel 1470; Giacomo, valente combattente contro gli Ottomani, valoroso combattente nella "guerra d'Otranto", del 1481; Tommaso, distintosi nella ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Scalise

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Scalesi

1 Blasone della famiglia Scalesi

Stemma della famiglia Scalesi, Scalisi o Scalise nobile in Sicilia. Fonti bibliografiche: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888; in "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912).

D'azzurro, al gallo d'oro, posto sopra un terreno di verde, e sormontato dal sole del secondo, orizzontale a destra.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook