1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Pesquisa Sobrenome

Origem do sobrenome Emmanueli, país de origem: Italia

Nobreza: Marchesi
Rastro heráldico da família: Emmanueli
Coroa de nobreza Emmanueli Dice Inveges appoggiato al Mugnos che la nobile e distintissima famiglia Emmanuele provenne da Castiglia in Sicilia, portata con re Pietro I d'Aragona dal milite Coraldo Rodolfo Emmanuele abilissimo cavaliere nel famoso combattimento di Bordeaux, e nipote dell'infante D. Manuel settimogenito del re Don Ferdinando il santo di Castiglia, di cui Sanchez; e quinci diffusa in Trapani, Palermo, Salemi, Marsala e Naro producendo non pochi chiari e valorosi gentiluomini. Intanto si sa che il detto Coraldo da re Pietro I onorato di molti importanti carichi ottenne in feudo il casale del Burgio o Burgetto 1285; i di cui figli parecchi altri feudi pei loro merii acquistarono. Epperò uno di essi appellato Giovanni venne a stabilirsi in Palermo, e fu ceppo della famiglia Emmanuele di Villabianca. Un Coraldo Secondogenito di Coraldo I diè origine al nobile casato di Trapani, il quale da re Giacomo ebbesi la baronia del feudo di Culcasi... Continuae Mangiadaini in territorio di Salemi ove la famiglia poi si stabilì; il quale oggi trovasi rappresentata da' marchesi di Torretta, baroni di S. Giuseppe di S. Leonardo e Canalotto: di là diramossi in Marsala. Vanta molti illustri personaggi, tra' quali un Luigi Emmanuele signore della Merca barone di Menfici e pretore di Palermo; un Francesco straticoto di Messina 1361; un Benedetto signore del castello di Mazzara e della baronia della Merca 1638, giudice perpetuo dell'inquisizione 1638, più volte capitan d'arme nel val di Noto; eletto marchese di Villabianca per privilegio di re Filippo IV 1655 e governatore del monte di Pietà 1657. Fu lui che ne' tumulti di Palermo del 1647 uccise di propria mano il capo ribelle Mariano Rubiani, la di cui testa rimase appesa per un giorno intero in un angolo del palazzo Emmanuele in via Pierdigrotta. Commendansi in oltre: un Francesco investito del succennato titolo 1672, ministro superiore della nobile compagnia della Carità 1701; un Benedetto investito 1716 capitano giustiziere della città di Palermo 1718, e governatore come sopra 1721; altro Francesco Marai investito 1740 del titolo di marchese di Villabianca e dell'altro di conte di Belforte concessogli da re Ferdinando III 1779, chiamandolo nel privilegio col titolo di graziosissimo di uomo assaissimo benemerito della sua patria Palermo e di tutta lon pochi importantissimi manoscritti, che si conservano nella Biblioteca Comunale di Palermo, pieni di una non comune erudizione su tutte le cose patrie: morì il 1802 essendogli stato in S. Domenico dalla famiglia eretto un sontuoso monumento.
Compre um documento heráldico sobre família Emmanueli

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Emmanueli

Brasão da família

Di azzurro alla fascia di rosso accompagnata in capo da tre stelle di sei raggi d'oro, ed in punta da un monte di tre cime di verde.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook