1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Pesquisa Sobrenome

Resultado da pesquisa:
Festa - Festi - (Italia - Svizzera - Tirolo - Trentino - Piemonte) Nobili - Cavalieri - Conti
Festi - Festa - (Italia - Austria - Trentino - Tirolo - Veneto) Nobili - Cavalieri S.R.I. - Conti S.R.I. - Patrizi di RoveretoFestichino (Italia) NobiliFestini (Italia) Nobili Festiva (Italia) Marchesi Festo (Italia) Nobili Festol (España) Señores - Caballeros - Familia Noble

Origem do sobrenome Festi, país de origem: Italia - Austria

Nobreza: Nobili - Cavalieri S.R.I. - Conti S.R.I. - Patrizi di Rovereto
Variações: Festa
Rastro heráldico da família: Festi
Variações: Festa
Peça seu documento heráldico agora
Coroa de nobreza Festi
Antica ed assai nobile famiglia originaria delle Giudicarie, e precisamente di Bolbeno, di cui fu feudataria e di cui porta il predicato, la quale, sul calar del secolo decimo sesto, passò a risiedere in Villa Lagarina e, dopo il 1780, nella città di Trento. Ferdinando Re dei Romani, con diploma 10 Dicembre 1542, riconobbe e confermò nell'antica nobiltà e diritti feudali Giovanni, Giacomo ed Antonio, del fu Fioravante, e Giangiacomo, Pietro e Virgilio, del fu Mattia. L'Imperatore Leopoldo I, con diploma 26 Gennaio 1666, concesse la nobiltà imperiale a Giangiacomo e Giuseppe II conferì il titolo ereditario di Cavaliere del S.R.I. coi predicati di Montepiano e Campobruno a Giuseppe-Innocente, con diploma 15 Gennaio 1776. Questo stesso Giuseppe-Innocente divenne poi Consigliere aulico e Ministro di giustizia e grazia del principe di Trento ed ottenne da Carlo Teodoro, Vicario dell'Impero, il titolo ereditario di conte del S. R. I. con diploma 3 ...
... Continua

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Festi
Variações: Festa

Peça agora o Seu Brasão
Escudo da família Festi

1 Brasão da família Festi

Arma antica della famiglia Festi. Fonte:"Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 405, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Spaccato; nel primo d'azzurro, al sole raggiante di rosso; nel secondo di rosso, alla mano destra guantata e vestita di bianco tenente una rosa d'argento fogliata di verde. Cimiero: Una mano d'argento giurante e movente dalle fiamme.

Escudo da família Festi

2 Brasão da família Festi

Arma moderna della famiglia Festi; fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 405, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Inquartato; nel 1° e nel 4° di rosso, al monte d'argento movente dalla punta, accompagnato in capo da tre stelle d'oro poste in triangolo; nel 2° e nel 3° di nero, alla croce gigliata d'oro; sul tutto uno scudetto d'azzurro, bordato d'oro ad una figura giovanile o genio seminudo di carnagione, alato e coperto di un velo, parte di rosso e d'oro, e parte d'oro e di verde, che dal destro e dal sinistro omero discende sulla parte media del corpo. Cimieri: 1° a destra un leone tra due corna di cervo, 2° nel mezzo penne di pavone poste a ventaglio, 3° il genio alato dello scudo.

Escudo da família Festi

3 Brasão da família Festi

Blasone della famiglia Festi dal Tirolo, nobili e cavalieri del S.R.I.Nob. et chevalerie du St.-Empire con il predicato di Edle von Ebenberg und Braunfeld, 15 gen. 1776. Citato in "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome I A-K" p. 664

Inquartato; nel primo e nel quarto di rosso, a un monte di verde, accompagnato da tre stelle (8) mal ordinate, le dette stelle posate al 1° nel cantone destro del capo, e al 4° nel cantone sinistro del capo; al secondo e al terzo, di nero, ad una croce fioronata d'oro, accantonata da quattro gigli del medesimo. Due elmi coronati. Cimieri: al 1° un leone nascente rivolto d'oro, corona di alloro, entro le corna di cervo d'argento; svolazzi d'argento e di rosso; al 2° una coda di pavone al naturale; svolazzi d'oro e di nero.

Escudo da família Festi

4 Brasão da família Festi

Blasone della famiglia Festi dal Tirolo; conti von Ebenberg und Braufeld - Tyrol - (conti del S.R.I. , 3 agosto 1790; rec. dudit titre, 18 dicembre 1855). Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Inquartato; nel 1° e 4° di rosso, ad un monte di verde accompagnato da tre stelle (8) male ordinate poste nel primo al canton destro del capo e nel quarto al canton sinistro del capo; nel 2° e 3° di nero, ad una croce fiordalisata d'oro. Due elmi coronati. Cimieri: 1. un leone uscente e rivolto d'oro coronato di alloro di verde posato entro delle corna di cervo d'argento; svolazzi d'argento e di rosso. 2. una coda di pavone al naturale; svolazzi d'oro e di nero. Sul tutto uno scudetto d'azzurro bordato d'oro, caricato di un angelo posato di profilo con la testa in maestà, le ali d'oro alzate e ricoperto di un mantello che scende dalla spalla destra lasciando la sinistra scoperta. Cimieri: 1. e 2. quelli di Festi del 1776; 3. l'angelo con ali nuvolate di verde e rosa tenente davanti il suo corpo la croce fiordalisata del 2°. Svolazzi a destra d'argento e di rosso, a sinistra d'oro e di nero. Supporti: due leoni d'azzurro con la testa entro un elmo ornato di tre piume di struzzo, una di rosso entro due d'argento.

Compre agora a pesquisa heráldica histórica profissional da origem do Seu Sobrenome com o título de nobreza e o Brasão.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome