1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome Gatto Roissard

Sobrenome: Gatto Roissard

Dossier: 1615
Nobreza: Nobili
Nobres em: Italia
Variações: Gatto
Pré-visualização heráldica e genealógica da família: em: Italiano

Pré-visualização heráldica e genealógica da família: Gatto Roissard

Variações: Gatto
Coroa de nobreza Gatto RoissardE' un ramo della omonima famiglia maltese. Con Decreto Ministeriale del 6 luglio 1897 ai fratelli Afredo e Leonardo, di Gaetano, di Domenico, di Placido venne riconosciuto il titolo trasmissibile di nobile. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano nel 1936. Raccogliendo manoscritti di contenuto araldico e nobiliare-genealogico, tra le biblioteche ed in moltissimi archivi pubblici e privati. Le testimonianze e i documenti raccolti per la formazione dell'opera in questione sono state trasmesse dalla famiglia stessa. Così come risulta dalla Rivista Araldica edita dal Collegio Araldico di Roma. ...

Continua

Brasão da família: Gatto Roissard

Brasão da família Gatto

1 Brasão da família Gatto

Gatto e Gatto Roissard della Sicilia. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI",vol III pag. 376 - 377.

D'azzurro, a 10 palle d'oro poste in piramde 1,2,3,4.

Brasão da família Gatto

2 Brasão da família Gatto

Gatto e Gatto Roissard della Sicilia. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI",vol III pag. 376 - 377.

D'azzurro, a tre fasce ondate, abbassate di oro; la prima sostenente un gatto d'argento, rivoltato, sormontato da tre stelle di 6 punte dello stesso ordinate in fascia.

Verba Volant, Scripta Manent
(As palavras voam, os escritos ficam)
Compre agora um Documento Heráldico Profissional

Compre um Documento

Não existe futuro sem um passado
Até o seu sobrenome pode passar a História
Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:
Email:

Pesquisa Sobrenome


Heraldrys Institute of Rome on Facebook