Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Peiretti, país de origem: Italia

Nobreza: Conti - Nobili
Variações Sobrenome: Peyretti
Rastro heráldico da família: Peiretti
Variações Sobrenome: Peyretti
Coroa de nobreza Peiretti
Antica e nobile famiglia piemontese, detta Peyretti o Peiretti, originaria di Racconigi e nobile in Saluzzo e Torino sin dal XVII secolo. Un Chiaffredo fu primo presidente del Senato di Piemonte, primo conte di Condove e mori nel 1795. Un di lui fratello fu Vescovo di Tortona, ed un figliuolo, Lodovico, fu primo presidente a Nizza, poi presidente del Consiglio supremo di Sardegna. Lo stemma della famiglia Peiretti o Peyretti si blasona in tal modo: D'azzurro, al leone d'argento, tenente con la zampa destra un ramo di rosaio, al naturale; con la banda di rosso, attraversante, carica di una cometa d'oro, verso il capo, e verso la punta di un monte, di tre colli all'italiana, di verde, ristretto, cucito.

Compre um documento heráldico sobre família Peiretti

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Peiretti
Variações Sobrenome: Peyretti

Escudo da família Peiretti

1 Brasão da família Peiretti

D'azzurro, al leone d'argento, tenente con la zampa destra un ramo di rosaio, al naturale; con la banda di rosso, attraversante, carica di una cometa d'oro, verso il capo, e verso la punta di un monte, di tre colli all'italiana, di verde, ristretto, cucito.

Blasone della famiglia Peiretti o Peyretti. Fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Escudo da família Peiretti

2 Brasão da família Peiretti

Troncato, il 1° partito: a) di rosso alla banda partita di nero e d’argento addestrata da un leone, sinistrata da un ramoscello piegato a decusse, il tutto d’oro, col capo d’azzurro carico di tre stelle d’oro; b) di barone presidente di Corte d’Appello; al 2° d’azzurro, al leone d’oro, colla banda di rosso, attraversante caricata, verso il capo da una cometa d’argento.

Stemma Napoleonico della famiglia Peiretti o Peyretti. Fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook