Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Altamore, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Patrizi
Variações Sobrenome: Altamura - Altomare
Heráldica da família: Altamore
Variações Sobrenome: Altamura - Altomare
Coroa de nobreza Altamore
Antica ed assai nobile famiglia del Sud Italia, conosciuta come Altamore o Altomare, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Secondo altre ricostruzioni araldiche, invece, la famiglia Altamore sarebbe una diramazione collaterale del nobile casato degli Altamura, che si crede venuta dalla Grecia e condotta in Roma su ordine dell'Imperatore Giustiniano II e stabilitasi, in seguito, in Puglia. In ogni modo, la famiglia Altamore fu patrizia in Salerno, sin dal secolo decimo sesto ma diramazioni della stessa vissero nobilmente in tutto il Sud Italia. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita... Continua

a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Pietro, proprietario terriero nel salernitano, fiorente nel 1501; Giacomo Maria, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Molfetta nel 1534; P. Anselmo, dell'Ordine dei Predicatori, fiorente in Molfetta, nel 1546; Luigi, milite, distintosi nella difesa di Malta contro i Turchi, nel 1565; D. Antonio Maria, protonotario apostolico, fiorente nel 1603; Celestino, Regio Notaio, vivente in Bari, nel 1629; Benedetto, dottore in l'una e l'altra legge, vivente in Salerno, nel 1638; Matteo, giudice in Napoli, vivente nel 1658; Federico Maria, chiaro giureconsulto, vivente in Bari, nel 1696; Filippo Maria, proprietario terriero nel salernitano, fiorente nel 1702; Celestino, milite del regio esercito del Regno delle Due Sicilie, fiorente nel 1727; Camillo, intendente provinciale, fiorente nel 1747; Gio. Batta, che valorosamente prese parte alla campagna del 1860/61, per la difesa del Regno delle Due Sicilie, dall'invasione piemontese. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compre um documento heráldico sobre família Altamore

Escudo da família: Altamore
Variações Sobrenome: Altamura - Altomare

Escudo da família Altomare

1 Brasão da família Altomare

Troncato; nel 1° d'oro, all'aquila di nero; nel 2° d'azzurro, a tre bande d'oro; sul tutto una fascia di rosso attraversante sulla partizione caricata di tre stelle (8) d'oro.

Altomare o Altamore di Salerno. Blasone elaborato da immagine del Manoscritto Pinto.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome