Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Angioi, país de origen: Italia

Nobleza: Cavalieri
Variaciones apellido: Angioy
Heráldica de la familia: Angioi
Variaciones apellido: Angioy
Corona de la nobleza Angioi
Ebbe patenti di cavalierato nel 1652. Recò molto lustro a questa casa Giovan Maria, Dottore in leggi, e di Collegio, poi Professore di diritto nell'Università di Cagliari, e quindi Giudice della reale udienza. Nel 1793 contribuì con particolari dispendii alla difesa della Sardegna dall'invasione francese; tre anni dopo gli fu dal Vicerè March. Vivalda conferiti ampi poteri sul campo settentrionale dell'isola col titolo di Alternos, dove in luogo di reprimere i moti popolari intenti a sopprimere la feudalità, si fece protettore capo dei tumultuanti, ma dovette cedere all'ostinazione e alla forza del governo ed abbandonare per sempre la patria. ... Continuará
Lo stemma della famiglia Angioi è: D'azzurro, all'agnello d'argento arrestato. Alias. Inquartato: al 1° di verde a due agnelli d' argento, l'uno sull'altro: al 2° di azzurro, al pero fruttato, al naturale : al 3° d'oro, al leone al naturale tenente con le branche anteriori un libro aperto d' argento; al 4.° di rosso, ad una fanciulla seduta di fronte, sopra un cervo passante d'argento.

Comprar un documento heráldico de Angioi

Escudo de la familia: Angioi
Variaciones apellido: Angioy

Escudo de la familia Angioi

1 Blasòn de la familia Angioi

D'azzurro, all'agnello d'argento arrestato.

Angioi della Sardegna. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 46, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Angioi

2 Blasòn de la familia Angioi

Inquartato: al 1° di verde a due agnelli d' argento, l'uno sull'altro: al 2° di azzurro, al pero fruttato, al naturale : al 3° d'oro, al leone al naturale tenente con le branche anteriori un libro aperto d' argento; al 4.° di rosso, ad una fanciulla seduta di fronte, sopra un cervo passante d'argento.

Angioi della Sardegna. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 46, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome