Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Anselmino, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Anselmino
Corona nobiliare Anselmino Anselmino fu il capo-stipite di questa nobile famiglia padovana, ammessa nel Consiglio fino dal 1081. Nel 1123 Guglielmino fu console della sua patria; carica ripetuta nel 1147 in Odoardo. Illustrò questa casa Elena, religiosa clarissa, morta nel 1230 ed elevata agli onori degli altari col titolo di beata nel 1695. Africano, suo padre, morì nel carcere detto la Malta, vittima del terzo Eccelino. Enselmino, di Bartolomeo, podestà di Civital di Belluno nel 1278. Arma della famiglia: D'argento, a sei fascie increspate d'azzurro. Numerosi autori della famiglia descrissero eventi e personaggi, attribuirono ad essa varie origini senza ... Continua

alcuna valida attestazione. La moderna critica storica ha, sulla scorta sicura dei documenti, fatto ragione delle artificiose ricostruzioni genealogiche di quegli scrittori che, per compiacente spirito d'adulazione, pretesero far discendere questa famiglia da nobili e antiche prosapie come quella di altre famiglie. Il commendatore G.B. di Crollalanza, nella sua opera " il Dizionario Storico-Blasonico, opera che in vari decenni e con l'aiuto di altri storici ne ha rintracciato l'esistenza veritiera sulla scorta di documenti e ricerche effettuate nei secoli passati. ... Continua


Compra un documento araldico su Anselmino

Stemma della famiglia: Anselmino

Stemma  della famiglia Anselmino

1 Blasone della famiglia Anselmino

D'argento, a sei fascie increspate d'azzurro.

Stemma  della famiglia

2 Blasone della famiglia

D'azzurro alla colomba col ramoscello d'olivo nel becco, al naturale, ferma sulla vetta di un monte di tre cime di verde, uscente dalla punta dello scudo.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome