Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Armaleo, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Araldica della famiglia: Armaleo
Corona nobiliare Armaleo
La famiglia hebbe principio nella Città di Messina da Luiggi A. medico chiarissimo dal Rè Federico secondo, il quale per le sue virtù oltre la gloria di quelle molte ricchezze cumulò, nelle quali successero Corrado, e Francesco suoi figli che ottennero nella loro patria tutti gl'uffici maggiori, che ne i loro tempi si davano. Dal Corrado ne pervenne Francesco che per i suoi serviggi alcanzò dal Re Martino nel 1397 il feudo di Scalifi nel territorio di Milazzo, e'l suo successore Pietro se ne investì nel 1516. Ramo di Siena, detta anche Armalei. Estinta ne' primi anni del XIX secolo.... Continua
Fu de' Grandi e poi dei Nove risieduti fin dal 1272. Umberto Monaco Leccetano fu ascritto tra i beati nel 1341. A Baldassare Generale dei Veneziani la Repubblica eresse una statua. Pio II lo creò Senatore di Roma.

Compra un documento araldico su Armaleo

Stemma della famiglia: Armaleo

Stemma  della famiglia Armaleo

1 Blasone della famiglia Armaleo

Di rosso, al leone d'oro coronato dello stesso.

Citato in "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912).

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome