Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Bortolini, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Last Name variations: Bortolani - Bortoline
Heraldrys of family: Bortolini
Last Name variations: Bortolani - Bortoline
Nobility crown Bortolini Antica ed assai nobile famiglia veneta, detta Bortolani, Bortolini Bortoline etc., con residenza in Vicenza, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata in una variazione ipocoristica del personale medioevale "Bortolus", appartenuto, probabilmente, ad un, oggi ignoto, capostipite. In ogni modo, la chiara nobiltà della famiglia è testimoniata dalla presenza, della sua blasonatura, nella pregevole opera "L'Armorial General" di J.B. Rietstap. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che resero illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali... To be continued

ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Lorenzo, dottore in l'una e l'altra legge, vivente in Vicenza, nel 1676; Niccolò, abile milite, distintosi, per onore e virtù, nella Guerra di Candia; Lorenzo, consigliere in Vicenza, vivente nel 1697; P. Alessandro, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente nel 1710; Tommaso, membro del Collegio dei medici di Venezia, vivente nel 1712; Galileo, virtuosissimo giureconsulto, vivente in Vicenza, nel 1757. Altro ramo. Antica e nobile famiglia, originaria di Trevi, detta Bartolini o Bortolini, la quale, in ogni secolo, si distinse per gli elevati membri, a cui diede i natali. Come non ricordare, infatti, il cardinale Domenico, nato nel 1813 e creato prete-cardinale del titolo di S. Marco e prefetto della Sacra Congregazione dei riti nel 1875 da Pio IX, autore dei "Commentari storico-critici di S.Zaccaria Papa e degli anni del suo pontificato", edito dal Pustet di Ratisbona nel 1879. Morì il 2 ottobre 1887. Altro personaggio fu Baldo, professore di diritto a Perugia nella II metà del secolo XV. La famiglia è iscritta nell'Elenco ufficiale come nobile di Trevi, mf., in persona di Clemente, di Emilio, di Clemente e dei fratelli Giovanni Battista, Fausto e Settimio. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Buy a heraldic document on family Bortolini

Coat of Arms of family: Bortolini
Last Name variations: Bortolani - Bortoline

Coat of Arms of family Bortolani

1 Blazon of family Bortolani

Partito; nel primo di rosso ai tre lambelli di tre pendenti d'oro posti l'uno sull'altro, nel secondo d'azzurro al monte di tre colli di verde, sul tutto al capo d'argento attraversante sul partito e caricata di un'aquila di nero coronata d'oro.

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome