Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Caporiacco, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Caporiacco
Coroa de nobreza Caporiacco Capostipite di questa illustre famiglia parlamentare friulana, che apparteneva al rango dei liberi, fu D. Enrico di Villalta, di cui per la prima volta parlano i documenti nel 1169. I fratelli Lodovico ed Enrico di Villalta di lui nipoti ex filio, diedero origine, il primo al ramo dei Villalta Uruspergo, spentosi nel secolo XV, il secondo a quello residente nel castello di Villalta, e ad altro propagatosi a Feltre, estintisi ambedue nel se. XVI, e finalmente a quello che nella seconda metà del ducento venne infeudato dal patriarca di Aquileia del castello di Caporiacco e dal quale discendono tutte le... Continua
diverse famiglie dei conti di Caporiacco. Esercitava questa casa la giurisdizione (garrito) civile e criminale nei castelli e ville omonime di Villalta, Caporiacco, Uruspergo e Invillino e contribuiva in tempo di guerra all'esercito patriarcale con 12 elmi, e cioè 36 cavalli montati da uomini d'arme, e con 4 balestrieri pure a cavallo. Fino dal 10 luglio 1387, il nobile Andriussio di Villalta era stato insignito della cittadinanza udinese, che venne pure concessa nel 1512 al nob. Lodovico fu Alvise di Caporiacco. Nella serrata del Maggior Consiglio udinese, del 25 apr. 1518 il nobile Mainardo di Villalta veniva coi suoi discendenti iscritto fra le famiglie patrizie della città. In ogni tempo diede questa famiglia uomini chiari nelle armi, nella politica e nelle ecclesiastiche discipline: Adalgerio di Villalta, vescovo di Feltre (1257-1290); Detalmo, di lui fratello, podestà di Padova, Vicenza, Verona e Treviso (1262-1285); Gillone, altro fratello, vicedomino del Patriarcato di Aquileia (1301); Enrico, creato nel 1205 cav. di collana dal conte di Gorizia (Capodogli); Girolamo (m. 1554) capitano di 300 fanti italiani al servizio di Enrico II di Francia; Francesco (n. 1846 e dec. 1891) prode garibaldino nelle campagne dell'Agro romano e del Trentino, ecc. Con S.R.A. 3 marz. 1822, tanto il ramo primogenito, quanto il III collaterale vennero riconosciuti nobili ed al I con D.M. 12 sett. 1899 e al II con D.M. 10 nov. 1926 venne riconosciuto per lungo uso il titolo di conte m. (Luigi Frangipane, Genealogia dei Sigg. di Caporiacco, Udine 1904; Capodagli, "Udine Illustrrata", Udine 1665; V. Joppi, "Del Castello dei sigg. di Caporiacco", Udine 1898). Ramo primogenito: Gi (Udine).

Compre um documento heráldico sobre família Caporiacco

Escudo da família: Caporiacco

Escudo da família Caporiacco

1 Brasão da família Caporiacco

Partito: al primo d'argento alla fascia di nero; al secondo di rosso a tre fascie scaccate di argento e di nero Cimiero: Un volo di nero.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome