Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Castilho, país de origen: Italia

Nobleza: Marchesi
Heráldica de la familia: Castilho
Corona de la nobleza Castilho
La famiglia del C., detta nell'Hispano Idioma del Castillo, è verificata dagl'historici per una delle più antiche famiglie di chiara nobiltà d'Ensiso città della Spagna nel Regno di Castiglia, e Provintia di Biscaglia, e secondo gli Spagnoli de Soar conocido, Don Alfonso del C. fù cavaliero non puoco amato dal Rè Alfonzo, dal quale fù impiegato in molti supremi carichi militari; suo figlio don Ferdinando del C. servì molt'anni il Rè Ferdinando, e Reina Isabella, al quale il Rè armò cavalierò con altri figli di Principi Spagnuoli, che sono nella loro lingua hijo d'Algo, e se lo portò con esso... Continuará

lui nella guerra di Portogallo, ove don Ferdinando mostrò il suo valore, perloche nel 1485, oltre gl'altri doni, gli fece privilegio di nobiltà, ouer di hijuo d'Algo con molte prerogative. Da questo don Ferdinando ne nacque Diego Lopez del C., che servì pure molt'anni, ed in molte fazzioni la Corona d'Aragona, e dall'Imperador Carlo Quinto fù promosso in molti honorati carichi militari. In questo mistiero s'impiegò don Baldassar del C. suo figlio, che mentre s'occupava ne' reali serviggi, fù preso da Turchi, sotto la servitù de' quali dimorò ott'anni, e libero poi, dalla Real Maestà di Filippo II fù con stipendio nel 1557 mandato in Sicilia, ove prese stanza in Palermo, nella quale hebbe carico di Senatore nel 1590, nel qual'anno fù Capitano don Girolamo Lacerda. Pretore don Fabritio Valguarnera, che morì nell'ufficio, e fù eletto don Nicolò di Bologna. I Senatori furono don Gaspare bonaiuto Baron della Motta, Silvio Ramo, Vicenzo Messana, Andrea Saladino, e Stefano Conte. Dal detto Baldassare ne nacque il Dottor don Gio. Francesco, che servì anche à Sua Maestà, con molti carichi, perchioche fù egli Giudice del Consistorio, Auditor generale dell'armata del Principe Filiberto Emanuele Vicerè di Sicilia, e Generalissimo del Mare, e più volte Giudice della R.G.C. ed ultimamente Mastro Ratrionale del Trib. del R.P. e l'Abbate don Gaspare di Roccadia. Ne nacquero dal predetto don Gio.Francesco don Baldassare Cavalier Gierosolimitano ricevuto nel 1618, ed il vivente don Giofeffo, che per i suoi virtuosi meriti hebbe carico di Capitan d'arme nella numeration dell'anime, e facultà del Regno, la dignità Senatoria della sua patria nel 1645, con molti altri principali carichi. Haveare del C., fratello del prenarrato don Baldassare, fù Abbate di Midinaceli in Spagna.


Comprar un documento heráldico de Castilho

Escudo de la familia: Castilho

Blasòn de la familia

D'azzurro, all'albero (bianco-spino), nodrito sulla pianura ebosa, sul quale sta fermo un uccello, il tutto al naturale e sormontato da tre stelle (8) d'oro, male ordinate.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome