Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Castrocucco, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Variações Sobrenome: Alverina
Heráldica da família: Castrocucco
Variações Sobrenome: Alverina
Coroa de nobreza Castrocucco
Si disse anticamente Alverina, e prese il nome di Castrocucco da un feudo di sua proprietà. Si chiamò anche Albidona dalla signoria di tal nome. Ebbe nobiltà in Napoli fuori seggio, e fu signora di 13 feudi, e del marchesato di Albedona e di Ripa. Rinaldo governatore di Braballa, oggi Altomonte, in Calabria; Giacomo capitano di Napoli, maresciallo del regno e consigliere del Re Roberto. Numerosi autori della famiglia descrissero eventi e personaggi, attribuirono ad essa varie origini senza alcuna valida attestazione. La moderna critica storica ha, sulla scorta sicura dei documenti, fatto ragione delle artificiose ricostruzioni genealogiche di quegli ... Continua

scrittori che, per compiacente spirito d'adulazione, pretesero far discendere questa famiglia da nobili e antiche prosapie come quella di altre famiglie. Il commendatore G.B. di Crollalanza, nella sua opera " il Dizionario Storico-Blasonico, opera che in vari decenni e con l'aiuto di altri storici ne ha rintracciato l'esistenza veritiera sulla scorta di documenti e ricerche effettuate nei secoli passati. Lo stemma della famiglia Castrocucco è così blasonato: D'argento, a due bande d'azzurro. Cimiero: Il braccio destro di Giove con fulmini in mano. ... Continua


Compre um documento heráldico sobre família Castrocucco

Escudo da família: Castrocucco
Variações Sobrenome: Alverina

Escudo da família Castrocucco

1 Brasão da família Castrocucco

D'argento, a due bande d'azzurro. Cimiero: Il braccio destro di Giove con fulmini in mano.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome