Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Daversa, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Baroni - Cavalieri
Heráldica de la familia: Daversa
Corona de la nobleza Daversa Nobilissima famiglia romana, detta Aversa o Daversa, la cui antichità è resa incontestabile da quanto appare su una lapide sepolcrale, sita nella Chiesa di Santa Maria in Aracoeli, databile 1316, nella quale stavano le armi di detta Casa di mosaico. Le parole attorno alla lapide, infatti, recitano: "Pauli d'Aversi de Urbe A. 1316". Purtroppo, però, le notizie storiche tramandateci, relativamente a tal famiglia, ricominciano solo nel 1510, ossia nell'anno in cui il nobiluomo Sebastiano Daversa, del rione Trastevere, divenne camerlengo del Campidoglio del Salvatore, come evincesi dal catasto di detto anno. Un Giuliano, di Lello Aversa o Daversa, invece, fu... Continuará

marito di Ludovica di Pallini, sempre nel rione di Trastevere, ed entrambi furon sepolti in Santa Maria in Trastevere. Antonina de Aversa, poi, fu moglie di Giulio de Ruggieri, di Sutri. Circa dal 1545, un ramo di cotal famiglia, colò nei Ruggieri, abitando Gasparo Ruggieri la Casa degli Daversa, sita in Trastevere. Ma, in ogni modo, Martino V pose i membri di tal casato nel bussolo "delli antichi romani", come evincesi dal Registro Capitolino di Gaspare Salviano. La famiglia levò per arme. Arme del casato. D'oro fasciato di rosso. Alias. D'azzurro allo scaglione di rosso caricato del segno dei Cavalieri Legionari, accompagnato in capo a destra da una spada d'argento posta in palo con la lama in alto, a sinistra da un ramo di biancospino d'oro e in punta da una testa d'Iside d'argento. Altro ramo. Nobile famiglia siciliana, la quale, al dir del Mugnos, possedette i feudi di Felzuto ed Ortelia, con titolo baronale, in persona di un Giacomo, come da investitura del 1509. Un Ettore, inoltre, fu proconservatore di Mistretta, nel 1587; un Giovan Francesco, con privilegio dato a 8 ottobre 1626 esecutoriato a 14 gennaio 1627, ottenne la concessione del titolo di Don; un Tommaso fu capitano di Mistretta, nell'anno 1643-44; un Paolo fu capitano di Mistretta, nell'anno 1799-1800. La famiglia levò per arme. D'argento, al leone di rosso, che guarda per dietro una cometa dello stesso, situata nell'angolo sinistro del capo. Altro ramo. Antica famiglia pugliese, di chiara ed avita virtù, la quale, verosimilmente, venne fregiata del cavalierato, in seguito alla partecipazione, sotto i vessilli aragonesi, connotata da coraggio e virtù, di un Carlo Daversa alla guerra d'Otranto, del 1481, contro gli Ottomani. Ma, d'altronde, la famiglia, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Cav. Bartolomeo, dottore in "utroque jure", vivente in Bari, nel 1521; Cav. Gio. Battista, valoroso uomo d'armi, il quale combatté per Carlo V contro i Veneziani; Carlo, maestro di campo, vivente in Barletta, nel 1561; D. Giovanni, teologo e nunzio apostolico, vivente in Trani, nel 1611; Martino, giudice in Barletta, vivente nel 1654; Girolamo, chiaro giureconsulto e saggista salentino, vivente nel 1686; Cav. Vincenzo, medico chirurgo, socio di varie accademie, vivente in Barletta, nel 1729; Valentino, familiare di re Ferdinando I di Borbone; D. Carlo Maria, Canonico e Pronotario Apostolico, vivente in Taranto, nel 1782; Alessandro, alfiere del "9° Reggimento fanteria di Linea Puglia", il quale, con onore, partecipò alla difesa del Regno delle Due Sicilie, nel 1860. I cognomi di cotal risonanza, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Comprar un documento heráldico de Daversa

Escudo de la familia: Daversa

Blasòn de la familia

D'oro fasciato di rosso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome