Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Donelli, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Donelli
Corona de la nobleza Donelli Antica famiglia oriunda da Milano, chiamata un tempo de' Pedroni, come appare da una genealogia della famiglia stampata a Bologna nel 1650 nell'occasione del dottorato di un signor Nicola di Carpi, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia e del Mondo. La nobiltà di Carpi fu concessa con riforma del 28 novembre 1818 a Giambattista, di Pietro Donelli e di Anna Caleffi, e ai suoi discendenti maschi legittimi in perpetuo: Giuseppe, di Luigi, di Giambattista. Marsilio, di Benedetto, di Antonio, di Giambattista, nato il 9 giugno 1875. Figli: Benedetto, nato il 31 luglio 1899; Enrico Gaetano, nato il... Continuará

17 agosto 1900; Anna, nata il 21 dicembre 1901; Maria, nata il 30 settembre 1904. Sorella: Emma, nata il 13 maggio 1868. Altra famiglia. Nobile casato di Reggio-Emilia, detto anche Bombaci per il commercio del bombace che faceva nel XIV secolo. La chiara nobiltà della famiglia è confermata dalla sua presenza nella pregevole opera "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. Altra famiglia. Nobile casato di Vicenza, conosciuto come Donella o Donelli. Iliprando, nel 1238, era console del Comune di Vicenza e, nel 1264, Guariento fu uno dei riformatori del patrio statuto. Nel 1290 Enrico, di fazione ghibellina, fu uno di quelli che uniti a Giordano Sarego avevano trattato di scacciare i Padovani dalla città, e per tal motivo fu impiccato. Altra famiglia. Nobile casato della città di Cremona, conosciuto come Donella o Donelli. La casata dette alla patria cinque decurioni, dei quali il primo fu Pier-Antonio, eletto nel 1300, e l'ultimo Riccardo, eletto nel 1350. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Comprar un documento heráldico de Donelli

Escudo de la familia: Donelli

Escudo de la familia Donelli

1 Blasòn de la familia Donelli

Fasciato d'argento e di rosso ad un ramoscello di verde, fogliato e sradicato, attraversante sul tutto.

Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. II pag. 623.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome