Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Elbing, provenienza: Germania

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Elbing
Corona nobiliare Elbing
Antica ed assai nobile famiglia della Baviera, oggi uno dei sedici Länder della Germania, di chiara ed avita virtù, conosciuta come Elbing o Elbing d'Unterschönfelt, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Europa. La chiara nobiltà della famiglia risulta confermata dalla sua presenza nella pregevole opera del genealogista ed araldista olandese J.B. Rietstap "Armorial General", monumentale opera contenente le blasonature di più di 130,000 stemmi di famiglie europee. In ogni modo, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali e... Continua
nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Karl, proprietario terriero bavarese, fiorente nel 1502; Feodor, giurista, fiorente in Norimberga, nel 1524; Barthel, proprietario terriero bavarese, fiorente nel 1542; Dagobert, consigliere in Monaco, fiorente nel 1582; Hans, milite di professione, fiorente nel 1604; Lucas, dottore di legge, fiorente in Norimberga, nel 1623; Karl Hans, giurista, fiorente in Augusta, nel 1672; Ludwig, proprietario terriero ed amante delle belle lettere, fiorente nel 1702; Igor, abile milite ai servigi di Carlo VI. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Elbing

Stemma della famiglia: Elbing

Stemma  della famiglia Elbing

1 Blasone della famiglia Elbing

Inquartato di rosso e d'azzurro; nel 1° e 4° ad un braccio armato d'argento senza la mano, quello del 1° movente dal canton destro, quello del 4° dal canton sinistro; nel 2° e 3° alla testa e collo di liocorno d'oro, quella del 3° rivolta. Elmo coronato. Cimiero: cinque piume di struzzo di rosso e d'argento.

Citato in "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome I A-K" p. 605

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome