Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Gambarana, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Gambarana
Corona nobiliare Gambarana
Famiglia antica ed illustre, alla cui appartennero molti dei famosi conti palatini di Lomello. Questo ramo ebbe il titolo comitale in persona di Gaetano, il quale fu investito il 9 sett. 1761 col detto titolo. Fu suo figlio Gerolamo (n. 1725) il quale fu investito di Montesegale il 13 sett. 1775, feudo questo da remoto tempo posseduto dalla famiglia, di cui fu privato Ottone, di Guido, nel 1412 da Facino Cane, e restituito nel 1451. Primogenito di Gerolamo fu Giuseppe (n. 14 genn. 1763, dec. Bologna il 20 genn. 1823), che fu barone del Regno d'Italia (1811), e procuratore generale... Continua
della Corte Imperiale di Bologna. Dal suo matrimonio con Teresa del conte Pietro Verri non ebbe prole. Fu suo fratello Gaetano (dec. 1835), il quale con sovrana risoluzione austriaca del 21 nov. 1816 fu confermato nella nobiltà e titolo comitale. Da lui nacque Giuseppe Andrea (n. 1815), che fu padre di Gaetano (n. 1849), di Cesare (n. 1856), e di Luigi (n. 17 maggio 1858). La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Ital. coi titoli di Patrizio Milanese (m.), Patrizio di Pavia (m.), Conte e San Martino la Mandria (mpr.), Conte di Montesegale (mpr.), Signore di Donelasco (mpr.), Conte (m.), trattamento di Don e Donna, in persona di Gaetano, di Giuseppe, di Gaetano. Figlie: Giuseppina, Giovanna, Carolina, Beatrice. Fratelli: Cesrae, Luigi. Figli di Cesare: Giuseppe, Carlotta, Paola.
Compra un documento araldico su Gambarana

Stemma della famiglia: Gambarana

Stemma  della famiglia Gambarana

1 Blasone della famiglia Gambarana

Spaccato di rosso e di azzurro. Cimiero: un braccio armato al naturale, impungante una spada d'argento, guarnita d'oro.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 453, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome