Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Guastavillani, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi
Heraldik die Familie: Guastavillani
Krone des Adels Guastavillani Di origine germanica, trapiantata in Bologna nel 1014 ed ivi ascritta all'ordine senatorio e fregiata del titolo marchionale. Fece ricca la patria di onorevole stabilimente, di scienziati insigni e di valorosi guerrieri. Filippo Cardinale di S. R. C. nel secolo XVI; Matteo ambasciatore a Ludovico Maria Sforza, duca di Milano; Giovanni Battista Consigliere di Stato. Oltre l'antichità di questa casa parmi un indizio di gran nobiltà l'aver essa fabbricato anticamente il Castello del Poggio Rognati, e esserne stata Padrona lungo tempo quale poi, per via di Donne, andò in Casa Lambertini, oggidì suò marchesato e l'aver fondato nel 1300, l' ... Fortsetzung folgt

Ospitale d'Anzola e donatolo, come nel 1308. il Monastero di S. Francesco de' Ronchi di Venezano. Il Campano nel lib. 4 delle famiglie dice esser venuta d'Alemagna, nel 1014 e nel libl 5 degli uomini illustri, vi pone Alessino Fisico eruditissimo nel 1205, che scrisse un trattato, de Mundi professione, questa godè il Grado Senatorio, e faceva per Arma un Serpe aviticchiata in campo azzurro, che convertitasi poi in tre Cerchi d'argento, sono stati usati gran tempo da detta famiglia ma ora l'inquarta con detto Serpe. Villano di Geremia Soldato in aiuto de' Milanesi, contro Bergamschi vi morì. Pietro caval. giostrante nelle nozze di Tano Galluzzi. Lambertino, o Albertino di Guglielmo d'Alberto, fù de' 24 Savi, della città, la di cui famiglia nel 1278 fù una di quelle che intervenne alla pace con li Geremei, essendo della fazione Lamberttazzi, fù marito di Anna di Bonavolta Malavolti. Villano di Bonincontro maritò Ghisella sua figliuola, in Antonio di Gherardo Galluzzi, con dote di lire due mila e fù marito di Bartolomea di Tomaso Areosti. Villano di Gugliemo era nell'esercito del Co. Appia, contro Imolesi, nel 289, e 1299 fù de' Soprastanti alle Compagnie e lor Ministrali, i, 1300, fù degl'Anziani, ed ebbe caricato provvedere di denari per la città, 1302 fù Tribuno della Plebe, 1303, uno degl'eletti a provvedere, ordinare, estrarre le cose, che spettavano all'onore della città. Angelino di Francesco, essendo in aiuto de' Fiorentini, vi morì contro gli Aretini. Bonincontro d'Alberto, fù marito di Maddalena d'Alberto Novello Caccianeemici. Guglielmo di Masolini fù marito di Diana Malavolti Padroni del Burone, oggidì detta dla Selva ia, insieme con la famiglia, fù marito di Damiata d'Egidio di Rolando Foscarari. ... Fortsetzung folgt


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Guastavillani

Familien-Wappen: Guastavillani

Familien-Wappen Guastavillani

1 Blasonierung die Familie Guastavillani

Inquartato; nel primo e quarto d'azzurro, a tre armille concentriche d'argento; nel secondo e terzo d'azzurro, alla biscia accerchiata d'argento, coronata d'oro.

Familien-Wappen

2 Blasonierung die Familie

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome