Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Lecchi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Variaciones apellido: Lechi - Lecchini
Heráldica de la familia: Lecchi
Variaciones apellido: Lechi - Lecchini
Corona de la nobleza Lecchi Antica famiglia milanese, il cui capostipite, Bono, fiorì in principio del 1400. Giacomo ebbe riconosciuta l'antica nobiltà dal Tribunale araldico sul finire del XVIII secolo. Luigia, sua unica figlia ed erede, si maritò nel 1813 con Paolo dei conti Greppi. Tra questa famiglia la sua origine in Lombardia, non possonno le lingue dolose criticare contro l'antichissima origine, e progressi di questa chiarissima famiglia. Di origine longobarda, le prime sue memorie in Milano rimontano al tempo di Federico II, conforme riferisce il Morgia Paolo nella "Nobiltà di Milano divisa in sei libri" stampato in Milano nel 1595. Lo stesso autore riferisce ... Continuará
essere questa una delle più nobili ed antiche famiglie di Milano. Lo stemma della famiglia Lecchi è così blasonato: Semipartito, d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo, e d'argento, al leone d'oro, per ichiesta, sostenente colla branca anteriore destra un castello di rosso, colla banda d'azzurro attraversante; e partito di rosso, alla croce d'argento. Cimiero: Un leone d'oro, nascente, sostenente un castello di rosso. ... Continuará

Comprar un documento heráldico de Lecchi

Escudo de la familia: Lecchi
Variaciones apellido: Lechi - Lecchini

Escudo de la familia Lecchi

1 Blasòn de la familia Lecchi

Semipartito, d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo, e d'argento, al leone d'oro, per ichiesta, sostenente colla branca anteriore destra un castello di rosso, colla banda d'azzurro attraversante; e partito di rosso, alla croce d'argento. Cimiero: Un leone d'oro, nascente, sostenente un castello di rosso.

Lechi o Lecchi di Milano. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, pag. 252, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia

2 Blasòn de la familia

Troncato: al primo d'oro all'aquila di nero; al secondo di nero a due fascie d'argento con la campagna d'azzurro.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome