Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido MONTORSI, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Cavalieri
Heráldica de la familia: MONTORSI
Corona de la nobleza MONTORSI Antica famiglia modenese, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe ricercata nel toponimo Montorso di Pavullo, nel Frignano (MO), probabilmente, luogo natio di un, oggi ignoto, capostipite. In ogni modo, tal casato, verosimilmente, venne fregiato del cavalierato, in seguito alla partecipazione, connotata da coraggio ed onore, sotto i vessilli della Santa Lega, di un Edmondo MONTORSI, al celebre fatto d'armi della Battaglia di Lepanto, del 1571. Ma, d'altronde, la famiglia, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali.... Continuará

Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Alessandro, dottore in "utroque jure", vivente in Modena, nel 1498; Melchiorre, notaio ducale, vivente in Modena, nel 1501; Saverio, consigliere ducale, vivente in Modena, nel 1521; Giulio Maria, notaio e saggista, vivente in Bologna, nel 1545; Emilio, insigne medico, vivente in Ravenna, nel 1550; cav. Gio. Battista, segretario, cancelliere ed ambasciatore ducale, vivente in Modena, nel 1556; Fernando, medico, vivente in Bologna, nel 1633; D. Alfonso, consigliere ducale, vivente nel 1633; D. Luigi, dottore in Sacra Teologia, vivente in Bologna, nel 1643; D. Mattia, canonico, teologo e pronotario apostolico, vivente in Modena, nel 1656; Ambrogio, Notaio, vivente in Bologna, nel 1652; Gregorio, giureconsulto, vivente in Bologna, agli albori del XVIII secolo. Altro ramo. Antica ed illustre famiglia, originaria della Toscana, detta Montorselli o Montorsi, con residenza in Siena. Dionisio, alto impiegato della Regia Dogana di Siena, fu proposto dalla comunità di Siena per l'ascrizione alla Nobiltà insieme ai fratelli Giovanni e Girolamo. Questa proposta fu bene accolta dal Granduca, il quale ordinò la aggregazione della famiglia alla Nobiltà senese, con suo decreto del 15 giugno 1838. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di Nobile di Siena (maschi e femmine), in persona dei Discendenti da Dionisio. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Comprar un documento heráldico de MONTORSI

Escudo de la familia: MONTORSI

Blasòn de la familia

D'azzurro al monte di verde movente dalla punta, caricato di una stella di 8 raggi d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome