Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Merettani, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Merettani
Corona nobiliare Merettani Della stessa consorteria dei Bandinelli-Paparoni, à posseduto due castelli, Cerreto da cui trasse il nome e Stertignano, ed appartenne al novero dei Grandi di Siena e fino dal 1193 Bernardo di Ciampolo fu console di quella repubblica. Nel 1258 Ciampolo, gonfaloniere dei Cavalieri, si distinse nel combattimento che ebbero i Senesi a Santa Petronilla contro i Fiorentini; e nel 1267 fu supremo capitano della fazione guelfa. Carretano nel 1365 arciv. di Cosenza, e poi Cardinale creato da Urbano V. Bendetto di Spinello fu Vescovo di Grosseto nel 1349 e Giovanni di Giannotto Vescovo di Nocera. Nicolò, Antonio e Biagio furono... Continuaelevati all'onore degli altari col titolo di beati. Nicola di Cerretano podestà a Volterra.
Compra un documento araldico su Merettani

Stemma della famiglia: Merettani

Blasone della famiglia

D'azzurro, al grappolo d'uva, coi pampini, al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome