Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Mestari, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili
Heráldica de la familia: Mestari
Corona de la nobleza Mestari Il conte Domenico Manzoni di Isidoro, con ducale veneta 1 giugno 1782 venne investito, per acquisto fattone, del feudo devoluto con giurisdizione di prima istanza maggiore e minore delle ville di Caldriecis e Fradielis con terre annesse, Canal di Sudrio e Sdregna in Cividale del Friuli, col titolo di conte e con patto espresso che l'investito alla sua morte potesse scegliere con testamento il successore, nella quale il feudo dovesse passare con trasmissibilità mascolina. Domenico di Francesco con codicillo 10 maggio 1783 del conte Domenico Manzoni venne chiamato a succedere nel feudo, del quale venne investito il 1 settembre 1784... Continuará

dal magistrato dei Provveditori sopra feudi ed iscritto col figlio Francesco nell'A.L.T. col titolo di conte m., col quale titolo sono iscritti nell'Elenco ufficiale i seguenti: Carlo, di Francesco e di Leonilde Pandolfi, spos. con Modesta Fantini; da cui: Ines, nata 24 dicembre 1890. Fratelli: 2. Carlotta, n. 21 gennaio 1858, in Alfonso Sfrisi; 3. Ester, n. 8 maggio 1860; 4. Flaminio, n. 6 novembre 1864, spos. 20 giugno 1898 con Amedea Teresa Taddei, da cui: a) Carlo Giulio, n. 2 aprile 1899; b) Walter Arrigo, n. 20 novembre 1900; c) Ernestina Anna, n. 20 febbraio 1902; d) Gustavo Lino, nato 24 luglio 1905; e) Pietro, n. 28 giugno 1909; f) Ilde, n. 15 maggio 1913; 5. Menotti Antonio, n. 8 novembre 1866, spos. 1 dicembre 1894 con Romilda Agnelli, da cui: a) Otello, n. 13 novembre 1895, spos. 23 ottobre 1920 con Margherita Telloli, da cui: a) Mario, n. 1 luglio 1922; b) Edvige, n. 3 febbraio 1897; c) Rina, n. 5 luglio 1899; d) Carlo, n. 20 febbraio 1903; e) Umberto, Fioretto, n. 19 settembre 1909. f) Ilde, n. 15 maggio 1913; 5. Menotti Antonio, n. 8 novembre 1866, spos. 1 dicembre 1894 con Romilda Agnelli, da cui: a) Otello, n. 13 novembre 1895, spos. 23 ottobre 1920 con Margherita Telloli, da cui: a) Mario, n. 1 luglio 1922; b) Edvige, n. 3 febbraio 1903; e) Umberto, Fioretto, n. 19 settembre 1904. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Bologna, fu trapiantata in Napoli nella prima metà del XVI secolo. Con diploma 1 Maggio 1586 fu decorata di novella nobiltà, e più tardi, con real privilegio 13 Agosto 1682, del titolo di conte di Scapoli, feudo da essa posseduto. Altro ramo. Motto della famiglia: Libertas.


Comprar un documento heráldico de Mestari

Escudo de la familia: Mestari

Blasòn de la familia

D'azzurro alla banda d'argento caricata di 4 palle superiormente e 5 inferiormente, d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome