Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Minisci, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Minisci
Corona nobiliare Minisci Originaria di Bergamo, fu trapiantata in Verona da un Zanino tra il 1418 ed il 1425 nel qual anno fu aggregato al nobile Consiglio Veronese. Nel XVII secolo venne decorata dalla repubblica Veneta del titolo comitale, ed ebbe giurisdizione sulla villa di S. Zenone in Mozzo, e sopra il luogo La Torre di Campo Marzo o Del Sasso nel Comune di Palù. Ha dato vicarj alla Casa dei Mercanti, provveditori del Comune, giudici di Collegio e vari cavalieri gerosolimitani. Con sovrana risoluzione 8 Nov. 1819 fu confermata nella sua avita nobiltà , e con altra del 21 Ott. 1829 nel... Continua

titolo comitale. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Concordia fratrum.


Compra un documento araldico su Minisci

Stemma della famiglia: Minisci

Blasone della famiglia

D'oro alla quercia nutrita piantata sulla pianura erbosa, il tutto al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome