Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Montalbano, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Conti - Nobili
Heráldica de la familia: Montalbano
Corona de la nobleza Montalbano
Un Bartolomeo, messinese, a 22 dicembre 1282, venne nominato da re Pietro notaio credenziere del porto di Messina; un Giovanni Antonio, acquistò nel 1546 da casa Capozzo la salina della Punta dell'Aquila. Non sappiamo se da costoro siano discesi i Montalbano. Un Giovan Tommaso a 15 ottobre 1763, ottenne investitura del titolo di barone dell'ufficio di Portulanotto di Licata; un Pellegrino, da Caltabellotta, con privilegio del 10 giugno 1779 ottenne il titolo di barone di Castellaci, Monte Ilare e Villamena e fu proconservatore di Caltabellotta negli anni 1800, 1805, 1806; un Francesco Maria acquistò dalla deputazione del regno il ... Continuará
titolo di barone di Maurogiovanni o Maurojanni e ne ebbe investitura a 16 luglio 1790; un Francesco e Guccia (lo stesso del precedente?), come figlio primogenito di Giovan Tommaso, ebbe a 20 luglio 1799, investitura del titolo di barone dell'ufficio di Portulanotto di Licata; un Antonio, a 8 ottobre 1792, ottenne un attestato di nobiltà dal senato di Palermo. Con D. del Capo del Governo del 19 ottobre 1927, il signor Giovanni Montalbano, di Francesco, ottenne riconoscimento dei titoli di barone di Mauroianni (lo stesso titolo venne riconosciuto a Ferdinando Cataliotti Valdina) e signore dell'ufficio di Portulanotto di Licata. La famiglia è iscritta nel libro d'Oro della Nob. Ital. e nell'El. Uff. Nob. Ital. coi titoli di barone di Mauroianni, signore dell'ufficio di Portulano della città di Licata in persona di Giovanni Montalbano, di Francesco, di Raffaele. Figli: Elisa, Raffaella e Francesco. Altro ramo. Sin dal 1300 porta il fregio di nobiltà conseguita colla sua aggregazione al nobile Consiglio di Conegliano. L'Imperatore Massimiliano, con diploma 28 novembre 1575, creò del Sacro Palazzo Lateranense Pietro ed i suoi discendenti maschi primogeniti, e l'Imperatore Ferdinando II, con diploma 25 luglio 1628, decorò i fratelli Marco e Nicolò dalla Fratta del titolo di Marchesi nel circolo della Franconia Orientale. Erano inoltre i Montalbano feudatari di Prata. Anche la Repubblica Veneta, regnante il doge Alvise Mocenigo, con Ducale 24 Settembre 1767 concesse il titolo di conte a Girolamo e suoi discendenti. Con sovrana risoluzione 24 luglio 1820 e 9 Maggio 1829 fu confermata nell'avita nobiltà e nel titolo di Conte. Altro ramo. Dal gerosolimitano di grazia. ... Continuará
Comprar un documento heráldico de Montalbano

Escudo de la familia: Montalbano

Escudo de la familia Montalbano

1 Blasòn de la familia Montalbano

D'azzurro, al monte di cinque cime d'orò piantato sopra un mare fluttuoso d'argento.

Montalbano di Sicilia, insigniti dei titoli di Baroni, Nobili e Signori. Citato in "Blasone In Sicilia ossia Raccolta Araldica" V. Palizzolo Gravina, Palermo 1871-75, p. 269-270.

Escudo de la familia Montalbano

2 Blasòn de la familia Montalbano

Burellato d' oro e di nero di dodici pezzi, ad una crocetta del secondo posta sulla terza fascia.

Montalbano originari di Conegliano, insigniti del titolo comitale. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 159, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome