Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Morghero, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Morghero
Nobility crown Morghero
Sin dal 1100 viveva in Novi una famiglia denominata Berengeri: corruzioni dialettali trasformarono in epoche posteriori Berengeri in Bragheris, Barrueris, Berveris, Berverio ed infine in Borghero tuttora fiorente nella terra stessa; dai Bragheri trassero origine i Cattaneo, da cui i dogi di Genova, nonché le diramazioni che si diffusero dapprima nel Vogherese indi nel Tortonese e ovviamente, nei territori della repubblica ligure. Apre difatti la cronologia della famiglia un Guido Bragherius che nel giugno 1181 appare nell'elenco dei contribuenti il fodro ed il giogatico nell'Oltrepò pavese ed in Lomellina; i consoli di Tortona immettono il 16 dicembre 1202 il... To be continued
minastero di S. Eufemia nel possesso dei beni in Viguzzolo di ... de Bragherius non meglio identificato e di Giovanni Bussengo; Jacobus Bragherius è teste in atto del 5 ottobre 1252 con cui l'arciprete della pieve di Braida riconosce di possedere in conume con Guidotto Vassalllo le decime di Corrutela e di Scarampasso; il 16 agosto 1253 Enrico di Bracherio di Voghera riceve in accomandita una somma di denaro da portare in oriente; il podestà ed il comune di Voghera, presente Rufino de Brigherio, il 28 novembre 1262 riconoscono a Facio di Canevanova un debito cedutogli dai Del Conte; lo stesso è teste in atto del 23 gennaio 1265 con cui detto Canevanova cede a membri della sua famiglia tutte le ragioni verso il comune dii Voghera per cessione dei Del Conte, ed è pure citato in atto consimile del 7 febbratio 11265; il 17 gennaio 1266 i delegati del comune di Pavia determinano le somme dovute da detto Comune per servizi resegli da alcuni uomini, tra i quali Rufino Bragherius, del comune vogherese; il podestà e la Credenza di Voghera, alla quale sedeva il predetto rufino, il 12 aprile 1269 nominano loro sindaco e procuratore Sallario Cavagna; in Pavia il console di giustizia fa autenticare un capitolo dell'estimo della parrocchia di s. Giovanni in Borgo; in atto è citato Rufino Bragherius; su istanza del giudice e vicario del podestà pavese, alcuni esperti, presente Pagno Bragherij gastaldo del Comune, determinano in atto del 7 marzo 1288 i confini di Arena Po. A Tortona Dertthonus de Bragherijs del fu Opizzone, notaio palatino, il 22 maggio1277 redige testamento di Rodolfino del fu Guglielmo di Romagnano comune di Tortona, tra i quali Antonio B., il 25 agosto 1281 deliberano in merito alla vendita di diritiit d'acque del torrente Curone alla comunità di Viguzzolo; facino B. di Montelungo il 30 aprile 1290 permuta beni in Tortona con altri in Volpedo di Corrado Asinari; il predetto Derthonus il 14 gennaio 1302 sottoscrive istrumento con cui il monastero di Rivalta accensa a terzi una casa con sedime in Tortona.
Buy a heraldic document on family Morghero

Coat of Arms of family: Morghero

Blazon of family

Di rosso al bue d'argento.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome