Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Morrese, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Morrese
Nobility crown Morrese
Originaria di Provenza venuta nel regno di Napoli con Carlo I d'Angiò. Ricordiamo Pietro de Mores, milite e regio familiare, fu investito il 20 aprile 1277 dell'ufficio di regio giustiziere; Giovanni e Tommaso, scudieri di detto re nel 1279; Matteo, giudice di Salerno nel 1290; Nicola, giudice ed assessore della città di Capua, nel 1327, presso il giustiziere di Sicilia, nel 1334; Alessandro, maestro razionale della Magna Curia nel 1330; Guglielmo, signore di Montella, insieme ad Alvino Carbone nel 1302. Questa famiglia si stabilì in Montecorvino verso la seconda metà del 400 con un Salimbene e fu iscritta al ruolo... To be continued
delle 23 famiglie che costituivano sin dal secolo XV la nobiltà di detta terra. Giovan Battista, figlio di Salimbene, ebbe numerosa prole fra cui Nicolantonio, regio capitano in Guardiagrele e Gaspare, insigne giureconsulto, che per espresso mandato dell'università intraprese in tarda età un viaggio per la Spagna insieme al dott. Leonardo Antonio Recco per ottenere dal re la reintegra della città di Montecorvino al regio demanio, mediante pagamento di ducati 18000. Girolamo, marito della nob. Agnese Carrara trasferì nel 1685 la famiglia da Montecorvino a Salerno. Da Girolamo discesero Luigi, morto nella campagna di Russia col grado di Guardia d'Onore e Raffaele fratello del predetto, e che impalmò la nob. Saveria Moscati dei baroni di Olevano e dei patrizi della città di Salerno, Capitano nella Guardia Nazionale, e fervente patriotta, cospirò contro i Borboni, prendendo parte attiva ai moti rivoluzionari del 1848, e fu, il 16 maggio 1848, uno dei firmatari del manifesto col quale si incitavano i cittadini salernitani e le guardie nazionali a marciare su Napoli per debellare la reazione. Processato, si ebbe dai Borboni la condanna a morte, commutata in 13 anni di carcere che scontò solo in parte. Figlio di Raffaele, fu Giuseppe, n. in Napoli il 2 ottobre 1827, dec. 21 febbraio 1908, spos. alla nob. Giuseppina Pinto dei baroni di S.Martino, ricevuto nel S.M.O. di Malta nel 1872, e dal quale discendono gli attuali rappresentanti della famiglia, che egli trasferì nel 1901 da Salerno a Napoli. La famiglia è iscritta nel Libro d'oro della Nob. Ital. e nell'El. Uff. Nob. Ital. col titolo di nobile (mf.) in persona di Raffaele Morese, cav. d'On. e Devoz. ottobre 1892; b) Maria n. ivi 14 agosto 1894, dec.
Buy a heraldic document on family Morrese

Coat of Arms of family: Morrese

Blazon of family

D'azzurro al cervo d'oro passante e attraversante sul tronco di una quercia di verde,
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome