Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Muriale, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Muriale
Coroa de nobreza Muriale
Famiglia, assai antica e nobile, originaria di Amalfi, che prese il nome di Muriale, e poi di Correale, dalle cariche sostenute. Se ne hanno le prime memorie in un Ligorio e in un Sergio che, nel 1268, prestarono denari a Carlo I d'Angiò. Ebbe nobiltà in Napoli al seggio di Porto, in S. Severino, in Agropoli e in Salerno. Due dei rami principali fiorirono in Sorrento, l'uno ascritto al Seggio di Porto, l'altro in Salerno, ove venne aggregato al seggio di Portaretese. Ebbe la signoria di 25 Baronie, della Contea di Terranova e del Marchesato di Gerace. Dette alla Chiesa... Continua
quattro Vescovi; molti furono maestri razionali, giudici e giustizieri; Bartolomeo, capitano generale a guerra del ducato di Amalfi nel 1442; Marino, cameriere maggiore e consigliere di Alfonso I e castellano di Massalubrense, Bitonto, Ferolito e Vico Equense; Casimiro, Cassinese, versatissimo nelle lingue orientali e autore del "Lexicon Hebraico Chaldeo Biblicum", che si conserva nella biblioteca di Montecassino. Tra i membri più illustri della famiglia ricordiamo: Giacomo, rinomato medico della Scuola salernitana nel 1381. Fra Pietro, dell'Ordine de' Predicatori, Ambasciatore per Carlo III di Durazzo a vari Sovrani e Nunzio di Papa Urbano VI. Coballo e Corrado, militi, che ottennero dal Re Ladislao e da Tommaso, Conte di Marsico, la conferma di alcuni beni presso Sanseverino, dove stabilirono la loro famiglia.

Compre um documento heráldico sobre família Muriale

Escudo da família: Muriale

Brasão da família

D'argento, alla croce di S. Andrea di azzurro accantonata da quattro rose di rosso.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome