Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Napelli, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Napelli
Corona de la nobleza Napelli
Originaria di Venezia. Nicolò, valoroso compagno d'armi di Azzo VIII marchese Estense, si segnalò nel 1208 nella battaglia contro Ezzelino il tiranno. Properzio, si distinse nel 1224 nell'assedio dato da Azzo IX alla Ferrata per discacciare Salinguerra Guaramonti, che si era impadronito di Ferrara. Taddeo fu ambasciatore a diverse Corti. Altro ramo. Figurano come cittadini cospicui fin dal 1314, in cui Pietro Napelli della Cinquantina di S. Pietro fu scacciato dalla città con altri 300 fra i principali cittadini, perché troppo ligi agli Estensi, che erano stati allora spodestati dal popolo. Francesco fu podestà di Bologna nel 1374. Giuseppe e... Continuará
Tommaso eleganti poeti. Altro ramo. Famiglia di antica e nobile tradizione, di cui non si hanno notizie certe sulle sue origini. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Cremona. Dette alla patria due decurioni; Pietro nel 1387, e Gian-Battista nel 1591. Che i membri della famiglia Napelli siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
Comprar un documento heráldico de Napelli

Escudo de la familia: Napelli

Blasòn de la familia

Partito: nel primo d'argento allo scaglione di rosso accompagnato, in alto, da un'aquila bicipite di nero; nel secondo d'argento alla fascia di rosso accompagnata in capo da un leone al naturale, tenente una spiga d'oro ed in punta da tre stelle, male ordinate, dello stesso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome