Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Nasali, country of origin: Italia

Nobility: Conti - Marchesi - Nobili - Signori
Heraldrys of family: Nasali
Nobility crown Nasali
I Casali di Piacenza sono un ramo della illustre famiglia di Bologna, trapiantatosi nel ducato Farnesiano stabilmente nel secolo XVII. Alcuni storici sostengono che la famiglia di Bologna discenda dai Casali, Signori di Cortona dal 1325 al 1409, nel quale anno l'ultimo della famiglia, Bartolomeo, profugo dopo la spogliazione della signoria avvenuta per opera di re Ladislao e la morte del padre, si sarebbe rifugiato nel contado Bolognese. Altri ritengono più probabile che il Bartolomeo, fondatore della famiglia Bolognese, anzichè dagli antichi signori di Cortona, provenga dalla casa popolare dei Casal di Bologna, dei membri della quale numerosi sono i... To be continued

ricordi nei registri civici del medioevo. Della famiglia rimane ora solo il ramo Piacentino. Michele casali di Gregorio, appartenente all'anzianato bolognese nel 1588, aveva per madre Livia Pallavicino dei marchesi di Zibello, la quale era erede per la terza parte del feudo di Monticelli d'Ongina presso Fidenza. Egli ottenne da Ottavio Farnese con decreto del 17 febbraio 1567 l'investitura per sè e discendenti maschi della terza parte del feudo di Monticelli, essendo passate, dopo lunghe controversie, le altre due al fisco. Egli era pure conte di Castelvetro e confeudatario di Tizzano, luoghi del ducato Farnesiano e aveva sposato Vittoria Sanvitale dei conti di Fontanellato (dec. 1607). Dei suoi molti figli Ferrante fu capostipite del ramo senatorio di Bologna, estintosi nel 1802 con Gregorio Filippo; mentre Alfonso, membro del magistrato degli anziani di Bologna nel 1592, che aveva in moglie una Riccardini di Parma, morto nel 1618, dà origine, per Gregorio suo figlio, pure dell'anzianato nel 1640, morto nel 1642 e per Francesco, di Gregorio, primo stabilitosi a Piacenza al servizio dei Farnese, al ramo dei Casali di Piacenza. Fu castellano della cittadella di Parma, mastro di camera del duca, da cui fu inviato a Luigi XIV e al gran duca Cosimo III. Fu pure deputato per la giusta esecuzione del concordato per le differenze dei confini delle Valli dei Cavalieri, Cereto, Valisniera, e Valbicona del Reggiano con patente del 9 settembre 1672 e Commissario Sopraintendente dei confini (1699). Con atto del not. camerale Carlo Rondani del 24 maggio 1650 fece acquisto dei due terzi del feudo di Monticelli, compresa la Roti m. Aveva sposato Barbara Barattieri in Piacenza, morì nel 1699.


Buy a heraldic document on family Nasali

Coat of Arms of family: Nasali

Blazon of family

Troncato: nel primo d'azzurro a 5 gigli d'oro ordinati in fascia e sormontati da un nastro ondeggiante di rosso, pure in fascia; nel secondo d'argento al castello torricellato di due pezzi, di rosso, merlato alla ghibellina e terrazato di verde.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome